Home » Tutorial informatici » Windows 10 non si avvia? Come risolvere il blocco del malware di MBRLockers

Windows 10 non si avvia? Come risolvere il blocco del malware di MBRLockers

Windows 10 è stato preso di mira in quest’ultimo periodo da un pericoloso malware rilasciato da MBRLockers, il quale blocca l’accesso al sistema operativo richiedendo alla vittima un riscatto.

In un periodo in cui il Coronavirus costringe alla quarantena e di conseguenza molti allo Smart Working, avere il PC bloccato da un malware non è piacevole. In questo articolo vi spiegheremo come fare per uscirne indenni.

Prima di proseguire con la lettura vi anticipiamo che potete Scaricare Windows 10 GRATIS cliccando qui

Come sbloccare il PC colpito dal Malware di MBRLockers

Prima di tutto facciamo un passo indietro, cosa si intende per malware? Si tratta di un tipo di virus e quindi minaccia informatica, rivolta a danneggiare la vittima in molteplici modi, come il blocco del PC, crash, rallentamenti e cosi via dicendo.

Esistono malware di ogni tipo e il più delle volte gli Antivirus riescono a identificarli ed eliminarli, altre volte è necessario formattare o ripristinare il PC. Il malware di cui vogliamo parlarvi oggi è ideato da MBRLockers ed ha il compito di bloccare il PC chiedendo il pagamento di un riscatto.

Più che malware è corretto parlare di ransomware, che è proprio un virus che svolge prevalentemente questo tipo di azioni. Se avete la sfortuna di imbattervi nel suddetto malware e vi ritrovate il PC bloccato e quindi l’impossibilità di eseguire Windows 10, vi è una semplice combinazione sulla tastiera che vi permette di aggirare il problema, ossia CTRL + ALT + ESC.

Ora che siete riusciti ad entrare, installate un antivirus come Kaspersky, Avast, AVG e molti altri ed eseguite una bella scansione, vi consigliamo anche Malwarebytes, che permette di identificare buona parte delle minacce in rete ed eliminarle. Tenete l’antivirus sempre aggiornato e attivo in background, potreste evitare molti grattacapi.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.