Home » Tutorial informatici » Perchè Windows crasha? Scopriamolo insieme

Perchè Windows crasha? Scopriamolo insieme

Mentre c’è chi si domanda ogni giorno quale sia il senso della vita, noi da informatici ci chiediamo il perchè Windows Crashi, ed oggi siamo qui per condividere con voi delle osservazioni e possibili soluzioni a questo grande dilemma che da sempre ci accompagna.

Windows Crasha? Ecco il perchè!

Le cause che spingono Windows a crashare sono molte, ma ve ne sono alcune in particolare che potrebbero essere i veri e propri protagonisti dell’odiosa schermata blu della morte che affligge Windows da sempre, scopriamo insieme quali sono i veri motivi che spingono il sistema ad andare in tilt.

Memoria o Scheda Madre

Uno dei motivi risiede in errori situati nella memoria o scheda madre. Quando i dati non vengono recuperati dal processore si crea un problema che il computer non riesce a gestire. A volte il crash relativo alla memoria può dipendere anche da RAM difettosa o danneggiata, fare un check della stessa di tanto in tanto è importante, se la memoria volatile non riesce a immagazzinare informazioni temporanee, il computer può bloccarsi ed andare in crash

Bios

La maggior parte delle schede madri presenti sul mercato vengono commercializzate con impostazioni compatibili con ogni hardware, quando si modificano le impostazioni il crash è garantito. Assicuratevi sempre che nel BIOS come periferica primaria sia settato l’hard disk, seguito poi da tutto il resto, altrimenti vi capiterà di trovarvi di fronte ad una schermata nera che vi impedisce di lanciare il sistema operativo.

Registro di sistema

Se il registro di sistema è danneggiato è una bella gatta da pelare. Il registro di Windows racchiude tutte le informazioni sul sistema operativo, trovarsi un registro corrotto equivale ad essere spesso soggetti ad arresti anomali del computer. Per risolvere il problema, avviate il PC in modalità provvisoria e pulite il registro con programmi come CCleaner.

Driver

Driver danneggiati, errati  o obsoleti possono essere spesso la causa della schermata blu della morte. I driver dicono al sistema operativo cosa deve fare con i componenti connessi, se non funzionano correttamente il computer non è in grado di capire gli ordini e va in crash. Spesso crash di questo tipo sono associati a determinati driver che è possibile individuare con estrema facilità, quindi assicuratevi di tenere sempre aggiornati i driver.

Hard Disk

Ebbene si, anche l’hard disk fa la sua padre nei crash di Windows. Quando un disco fisso è danneggiato e quindi parte dei suoi settori sono inaccessibili, durante la lettura o scrittura di dati potrebbero verificarsi errori nel sistema. Eseguire una pulitura del disco e una deframmentazione settimanale, potrebbe aiutarvi a superare questo problema, a patto che naturalmente non arrechiate danni estetici al disco come colpi improvvisi o cadute durante la scrittura e lettura.

Hardware

Può capitare che due o più hardware vadino in conflitto, questo provoca ovviamente la schermata blu della morte. Aprite Gestione dispositivi e controllate che tutto sia in regola, se notate un p unto esclamativo giallo, provvedete ad aggiornare i driver o disattivare la periferica.

Virus 

Minacce di ogni tipo come virus, trojan, malware e cosi via dicendo è una delle principali cause. Assicuratevi di tenere l’antivirus sempre aggiornato e in azione, fate una bella scansione giornaliera se potete e nel caso in cui siano presenti minacce, eliminatele e riavviate il computer. 

Alimentazione

Se il vostro alimentatore fa i capricci, allora è giunto il momento di sostituirlo. Nel caso in cui ci si trovi in un sovraccarico dell’alimentatore o una mancanza di corrente improvvisa, il sistema potrebbe andare in crash al successivo avvio, controllate che la presa dove è connesso il PC sia in regola e procuratevi magari un dispositivo in grado di immagazzinare un quantitvo sufficiente di energia elettrica da permettervi di spegnere il PC quando salta la corrente.

Surriscaldamento

Avere un PC con poche ventole o comunque in condizioni inadeguate per la circolazione dell’aria, potrebbe compromettere non solo la stabilità del sistema operativo ma anche la sicurezza del vostro PC. Quando le temperature sono elevate all’interno del PC, quest’ultimo si spegne o va in crash. Assicuratevi di montare un sistema in grado di raffreddare il PC al meglio.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.