HomeTutorial informaticiCome monetizzare con Twitch

Come monetizzare con Twitch

Fino a qualche anno fa si ricorreva a Youtube per monetizzare con i propri contenuti audio/video, al giorno d’oggi molti preferiscono affidarsi a servizi per lo Streaming Online come Twitch, il quale consente di monetizzare in molteplici modi con le proprie trasmissioni, scopriamo insieme in che modo.

Twitch: Le basi della monetizzazione

Twitch è un servizio GRATUITO che permette di trasmettere in Streaming Gameplay e non solo.  4 sono sostanzialmente le cose di cui uno Streamer deve preoccuparsi:

  • Follower: Utenti che decidono di seguire il canale per restare aggiornati sulle nuove LIVE
  • Abbonati: Utenti che decidono di abbonarsi a pagamento al canale, per usufruire di speciali agevolazioni
  • Visualizzazioni: Si suddividono in Live e Repliche, nel primo caso vengono sommate tutte le visualizzazioni, mostrando il totale che il canale ha raggiunto, nel secondo invece come accade su Youtube sono legate ai singoli video
  • Spettatori: Il numero di utenti che decide di seguire in tempo reale le vostre Trasmissioni

Il compito di uno Streamer è quello di tramutare un visitatore in follower e successivamente in abbonato. In che modo? Presto detto! Per convincere un visitatore a diventare un Follower:

  • Interagite con il pubblico tramite la chat testuale o vocalmente se mentre giocate non potete digitare messaggi, rendere partecipi i visitatori è importante
  • Offrite contenuti esclusivi o in modo differente dalla massa, la domanda da porsi è “perchè un utente dovrebbe preferire voi ad altri?”
  • Proporre dei GIVEAWAY dove mettete in palio giochi, gadget, sconti ed altro ancora ai Follower o a coloro che partecipano

Il primo passo per monetizzare con Twitch è proprio quello di avere il maggior numero di Follower attivi, ossia coloro che non solo decidono di seguirvi ma che sono disposti a vedere le vostre trasmissioni in diretta.

L’unico modo per monetizzare con Twitch se vi siete appena registrati a servizio, è quello di convincere gli utenti a farvi delle donazioni con PAYPAL, se riuscite a raggiungere i requisiti richiesti dal servizio per l’Affiliazione, potrete iniziare a monetizzare anche in molti altri modi, e se raggiungete la Partnership potrete usufruire anche degli spot pubblicitari per monetizzare oltre molte altre agevolazioni.

Per ulteriori informazioni su Come creare un conto Paypal, vi invitiamo a consultare il nostro articolo dedicato Paypal come funziona: Conto, Carta, Pagamenti, Donazioni e Contestazioni

Come si ottengono l’Affiliazione e la Partnership su Twitch? Diventare Affiliati su Twitch è il primo passo verso il successo, dopo di che bisogna lavorare sodo rimboccandosi le maniche, per raggiungere la Partnership.

Nota: Ottenere l’Affiliazione o la Partnership non equivale ad usufruire per sempre delle stesse, bisogna darsi da fare per mantenere il diritto di monetizzare con Twitch.

Come diventare Affiliati e Partner su Twitch

Se avete creato un canale ed iniziato a trasmettere contenuti a volontà, ottenendo un numero considerevole di Follower, Visualizzazioni e Spettatori, è giunto il tempo di diventare Affiliati su Twitch per poi puntare alla Partnership.

I Requisiti richiesti da Twitch per l’Affiliazione sono:

  • Raggiungi 50 follower
  • Trasmetti per almeno 8 ore
  • Trasmetti per almeno 7 giorni differenti
  • Media di 3 spettatori

Come potete vedere non sono Requisiti molto alti, se trasmettete ogni giorno e raggiungete almeno le 8 ore totali, i 50 follower ed una media di 3 spettatori, potete richiedere l’Affiliazione a Twitch tramite la scheda Obiettivi, per raggiungerla recatevi su Twitch, cliccate sull’icona del vostro profilo in alto a destra e poi su Dashboard, infine su Obiettivi.

Se rispettate i requisiti troverete un pulsante ad attendervi, cliccando sullo stesso dovrete compilare una serie di moduli per poter iniziare a monetizzare su Twitch. Se avete raggiunto l’Affiliazione su Twitch e volete puntare alla Partnership, vi sono i seguenti Requisiti da rispettare:

  • Trasmetti per almeno 25 ore
  • Trasmetti per almeno 12 giorni differenti
  • Media di 75 spettatori

Come potete vedere non vengono richiesti più di 50 follower ma dovete avere almeno una media di spettatori pari a 75, il che significa avere quasi sempre 75 spettatori che seguono le vostre Live, il che non è semplice da raggiungere ma se vi rimboccate le maniche e proponete contenuti di qualità ed esclusivi, potete farcela.

C’è da dire che in entrambi i casi, sia che si tratti dell’Affiliazione che della Partnership, dovete raggiungere i requisiti entro un mese e mantenerli nel corso del tempo, altrimenti verrete retrocessi.

Se hai deciso di creare un canale su Twitch e monetizzare, vi consigliamo di consultare il nostro articolo approfondito  Twitch: La guida completa allo Streaming – Donazioni Paypal, Streamlabs OBS, Widget e molto altro

Come monetizzare su Twitch

Se diventate Affiliati potete usufruire di tutti i seguenti modi per monetizzare su Twitch:

  • Tramite la vendita dei giochi che trasmettete (è necessario associare il proprio account AMAZON a Twitch, cosi facendo passerete dall’account Twitch classico al Twitch Prime, lo vedremo più avanti)
  • Tramite l’acquisto dei BIT da parte di visitatori,Follower e abbonati
  • Tramite gli abbonamenti a pagamento di utenti che decidono di supportarvi economicamente per accedere a delle funzionalità speciali da voi settate pagando una quota mensile o annuale
  • Tramite gli abbonamenti Twitch Prime di utenti che decidono di utilizzare l’abbonamento gratuito del mese con il vostro canale
  • Tramite gli abbonamenti che avete regalato
  • Tramite le Estensioni e naturalmente le Donazioni PAYPAL

Se invece diventate Partner potete usufruire anche del seguente modo:

  • Tramite gli annunci pubblicitari

Come potete vedere vi sono molti e molti modi per monetizzare con Twitch, possiamo dunque catalogare un canale Twitch in 3 livelli:

  • Livello 1: Canale semplice che monetizza con le sole donazioni
  • Livello 2: Canale Affiliato che può monetizzare in tutti i modi sopra descritti, fatta eccezione per gli annunci pubblicitari
  • Livello 3: Canale Partner che può monetizzare in tutti i modi possibili, inclusi gli spot pubblicitari

Se siete utenti Twitch Prime ed avete dunque associato il vostro account AMAZON a Twitch, inizierete a guadagnare da ogni acquisto effettuato da parte degli utenti. Se il gioco che state trasmettendo è presente sulla nota piattaforma e-commerce, i Follower, Spettatori o Abbonati vedranno il pulsante Acquista.

Per non siete ancora clienti AMAZON potete consultare tutto quello che c’è da sapere nel nostro articolo approfondito Amazon come funziona: Registrazione, Acquisti, Resi, Rimborsi e Assistenza

Per quanto riguarda invece gli spot pubblicitari, se siete Partner potete decidere se mostrare o meno uno spot pubblicitario ogni 8 minuti circa di LIVE.  Infine abbiamo gli abbonamenti, che come vi abbiamo spiegato in precedenza, permettono allo Streamer di monetizzare da colui o colei che decide di pagare una quota mensile o annuale per seguirvi, usufruendo a tutte le funzionalità riservate agli abbonati, come GIF, Emoticon, Chat esclusive e cosi via dicendo.

Se volete creare un canale Twitch di successo, affidatevi a Steamlabs OBS!

 

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento