Home » Tutorial informatici » Come comprimere una cartella

Come comprimere una cartella

Cartella compressa cos’è? Vi siete mai posti questa domanda? Oggi vi parleremo proprio delle cartelle compresse, che come suggerisce il nome stesso si tratta di cartelle in grado di farvi risparmiare spazio libero nel PC.

Con le cartelle compresse potete risparmiare spazio su PC riducendo il peso di file e cartelle tramite un sistema di compressione.

Come faccio a ridurre le dimensioni di una cartella?

La domanda a questo punto sorge spontanea, come ridurre il peso di una cartella? Se usate Windows 11 allora avete modo di farlo dal sistema stesso, in caso contrario dovete affidarvi a software gratis esterni come WinRar. Dal sistema operativo procedete come segue:

  1. Cliccate con il tastro destro del mouse sul file o cartella da comprimere
  2. Cliccate su Comprimi nel file Zip

In questo caso però non potete decidere di quanto comprimere file e cartelle o impostare altri parametri, è qui dunque che entra in gioco Winrar GRATIS che potete scaricare qui.

Comprimere cartelle GRATIS

Come zippare i file di una cartella? Esistono tanti programmi per zippare una cartella, tra cui lo stesso WinZip, il capostipide della serie, nel corso degli anni sono nate tante valide alternative come WinRar, WinAce, 7Zip e molte altre soluzioni, le quali permettono anche di proteggere una cartella con password o proteggere file con password.

Come comprimere file zip al massimo? Con Winrar ad esempio potete comprimere file e cartelle, personalizzare la compressione per risparmiare quanto più spazio possibile. Come comprimere una cartella con winrar? Non vi resta che procedere come segue:

  1. Scaricate e installate Winrar
  2. Cliccate con il tasto destro del mouse sul file o cartella da comprimere
  3. Cliccate su Aggiungi ad un archivio
  4. Scegliete in Metodo di compressione “Migliore”
  5. Cliccate su Ok

Così facendo impiegherete più tempo per comprimere una cartella ma questa occuperà meno spazio su disco.

Come comprimere una cartella con 7Zip?

Un’altra valida soluzione gratis per comprimere una cartella è 7Zip, software gratuito che permette anche di comprimere una cartella per inviarla via mail. 7Zip a differenza di WinRar è compatibile con molti formati di compressione. Potete scaricare 7Zip GRATIS dal sito ufficiale, quindi cliccare con il tasto destro del mouse su file o cartelle da comprimere e scegliere l’apposita voce.

Come comprimere una cartella per inviarla via mail? Per farlo potete usare Winrar, Winzip, 7Zip o il metodo di cui vi abbiamo parlato, nel caso in cui utilizziate Windows 11 come sistema operativo, in questo caso dunque non dovrete scaricare o installare programmi esterni.

Come comprimere una cartella con WinZip?

WinZip è la soluzione usata da molti, essendo tra i migliori programmi per comprimere file e cartelle, è scaricabile dal sito ufficiale ed è gratuito. Cliccate con il tasto destro del mouse su file o cartelle da comprimere e scegliere l’apposita voce.

Come proteggere file e cartelle compresse con Password?

Infine, se volete proteggere file e cartelle con password potete usare WinRar, grazie ad esso potete impostare password cartella o password file per proteggere cartelle e proteggere file da accessi non autorizzati. Per fare questo vi basterà procedere nel seguente modo:

  1. Cliccate con il tasto destro del mouse sul file o cartella da proteggere con password
  2. Cliccate su Aggiungi ad un archivio
  3. Cliccate su Imposta Parola Chiave
  4. Digitate due volte la Parola Chiave
  5. Cliccate su Ok

Potete anche ridurre il peso di file e cartelle compresse, cancellare file e cartelle dopo la compressione e così via dicendo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.