HomeSoftware (Download & Update)Windows 7 è prossimo alla pensione: Microsoft spinge su Windows 10 con dei popup

Windows 7 è prossimo alla pensione: Microsoft spinge su Windows 10 con dei popup

A Gennaio 2020 Windows 7 andrà ufficialmente in pensione, il supporto cesserà per il sistema operativo rilasciato da Microsoft nel lontano 2009. Dopo 10 anni di attività è giunto il momento di voltare pagina e passare a Windows 10, questo è quanto suggerisce Microsoft in un recente popup.

Addio Windows 7: Un pop-up ricorda la fine del supporto

Alcuni utenti in Windows 7 hanno ricevuto il pop-up che potete vedere nella foto in alto, il quale ricorda che a Gennaio 2020 Windows 7 andrà ufficialmente in pensione, per tanto è bene aggiornare il proprio sistema operativo alla versione più recente, ossia Windows 10.

Si sa che molti sono legati a Windows 7, considerato ancora oggi un sistema operativo stabile e con un’alto tasso di compatibilità con i software, ma tra qualche mese non sarà più possibile usufruire di aggiornamenti di sicurezza in modo gratuito, Microsoft continuerà a supportare il sistema quando e se ce ne sarà bisogno ma a pagamento.

Attraverso il pop-up l’azienda invita ad aggiornare il sistema operativo alla versione più recente. La notifica in questione apparirà sullo schermo nei prossimi giorni e più volte nel corso del tempo, nonostante si potrà decidere di non visualizzarla più.

Microsoft informa inoltre che il supporto a pagamento avrà una durata di massimo 3 anni, dopo di che nel 2023 circa non si potrà più godere di alcun aggiornamento o supporto, come è stato con XP diverso tempo fa. 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, Twitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.