Home » Software (Download & Update) » Windows 11: Microsoft annuncia un nuovo metodo per velocizzare gli aggiornamenti

Windows 11: Microsoft annuncia un nuovo metodo per velocizzare gli aggiornamenti

Nel corso del tempo Microsoft ha sempre pensato a nuovi metodi per velocizzare gli aggiornamenti del sistema operativo, con Windows 11 arriva un sistema decisamente molto interessante, già in fase di test con la build 22478, ci stiamo riferendo al Windows Stack Packages.

Update Stack Packages: Cos’è e come funziona

Microsoft è lieta di annunciare delle notevoli migliorie nell’esperienza di aggiornamento del sistema operativo, attraverso la preparazione di Windows 11 per ricevere fix e migliorie mensili prima del loro rilascio. La nuova tecnologia in altre parole rende il sistema operativo pronto a ricevere gli aggiornamenti più grandi e importanti, rendendo il processo di update più veloce possibile.

Attualmente la novità è in fase di test per un numero ristretto di utenti, l’obiettivo è quello di portarla a tutti gli altri e poi pubblicamente nel corso di poco tempo. Il sistema permette di installare aggiornamenti restituendo un’esperienza meno invasiva e più veloce possibile. I nuovi pacchetti vengono distribuiti come gli aggiornamenti canonici, attraverso Windows Update.

Purtroppo non si conoscono ancora i dettagli, ma stando alle poche informazioni divulgate, pare che Microsoft abbia intenzione di suddividere i grandi aggiornamenti di Windows 11 in pacchetti da distribuire nel tempo, in modo da velocizzare l’aggiornamento finale del sistema operativo, il quale oltre a richiedere meno tempo nel download, avverrà lo stesso anche per la loro installazione. Naturalmente è una teoria da prendere con le pinze, considerando che le uniche informazioni che sappiamo è che Microsoft vuole “preparare Windows 11 a ricevere aggiornamenti corposi”.

Solitamente in ambito videoludico esistono i pre-scaricamenti di giochi in uscita, in questo modo il giocatore è pronto a lanciare un titolo appena disponibile o scaricare solo la patch D1 avendo già pre-scaricato il gioco in precedenza, con Windows 11 potrebbe avvenire qualcosa del genere ma suddiviso in più parti nel corso del tempo, rendendo il download finale più rapido possibile, in modo da far risparmiare tempo e banda agli utenti.

Come anticipato per ora si tratta di una funzione in fase di test per un numero ristretto di utenti, verrà estesa successivamente ai restanti partecipanti al programma Windows Insider, se volete scaricare e installare la versione Preview di Windows 11, per provare le novità in Anteprima, non vi resta che recarvi in Windows Update tramite Start > Aggiornamento e Sicurezza e infine Windows Insider, da qui aderire al programma e scegliere l’anello interessato, tenendo presente che gli aggiornamenti così come il sistema operativo stesso potrebbero avere problemi essendo BETA.

Scritto da
x0xShinobix0x
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente. 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.