Home » Windows 10 si scarica in automatico su tutti i PC

Windows 10 si scarica in automatico su tutti i PC

In queste ultime ore c’è chi sostiene di essersi ritrovato con Windows 10 senza scelto personalmente di scaricare il sistema operativo, ciò spiega il traguardo raggiunto da Microsoft con le quasi 100 milioni di installazioni senza contare i 7 milioni di utenti del programma Insider.

windows 10

Windows 10: Il sistema operativo autonomo

A quanto pare Microsoft ha intenzione di installare il suo nuovo sistema operativo nella maggior parte dei PC, per questo motivo ha attuato un metodo losco seppur divertente, permettendo al sistema di auto scaricarsi anche se non viene accettata la richiesta nell’applicazione denominata Ottieni Windows 10. A riportare l’avvenimento è stato The Inquirer che racconta di come un utente si sia ritrovato la cartella di Windows 10 contenente la ISO del sistema operativo.

Sono a conoscenza di casi in cui utenti hanno visto la propria connessione a consumo ridursi notevolmente a causa di un download indesiderato. La mia connessione internet (DSL lenta) è andata a rilento per una settimana intera e non ho mai scoperto il problema. Non solo l’immagine viene scaricata ma il sistema tenta anche di installarla quando il computer viene avviato.

Parliamo di ben 4GB di ISO che vengono scaricati all’insaputa dell’utente, trovandosi con una connessione lenta e con dati internet ridotti notevolmente. Siete curiosi di scoprire cosa ha risposto Microsoft? Presto detto:

Scaricando i file necessari per l’aggiornamento rendiamo più semplice le procedure su dispositivi compatibili e accessibili a tutti gli utenti che hanno scelto di ricevere update automatici tramite il servizio Windows Update. Al cliente verrà chiesto se installare o meno Windows 10 sul dispositivo quando tutto è pronto per farlo.

Il ragionamento è rotondo e non fa una piega, se avete scelto di aggiornare il vostro sistema con le ultime patch correttive per rendere migliore la sicurezza, allora beccatevi anche Windows 10 che male non fa.

Windows 10: Quello che c’è da sapere

Il sistema operativo è gratuito per tutti coloro che dispongono di una licenza originale Windows 7 o Windows 8 ed è scaricabile sia come ISO da installare successivamente che come aggiornamento automatico del sistema stesso tramite il servizio Update. A differenza di Windows 8 ripropone il menu Start vecchia scuola che si sposa e combina alla perfezione con lo stile moderno, mescolando lo Start di un tempo a quello attuale.

Tra le new entry troviamo il browser Microsoft Edge che prende il posto di Internet Explorer, proponendo agli utenti la possibilità di navigare utilizzando un software moderno, leggero, veloce e sicuro, accoppiato all’assistente vocale Cortana (Halo vi dice qualcosa?) utile per effettuare ricerche sulla rete o nel sistema operativo.

Riassumendo le novità sono:

  • Assistente vocale Cortana da usare sia nel sistema stesso che nelle ricerche online
  • Il browser Microsoft Edge, innovativo, leggero, veloce e sicuro
  • Nuovo design per il sistema operativo con icone e finestre moderne
  • Il ritorno dello Start vecchia scuola che si sposa alla perfezione con lo stile Metro dando vita ad uno Start ibrido
  • La possibilità di usare più desktop come accade su Linux grazie al Multidestkop
  • Un sistema di notifiche avanzato
  • Nuovo Calendario moderno, professionale e completo
  • Possibilità di utilizzare le app Moderne in finestra
  • Un nuovo store ricco di applicazioni e giochi

Se volete sapere come scaricare e installare Windows 10 GRATIS (qualora non si scaricasse automaticamente), consultate il nostro articolo.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.