HomeSoftware (Download & Update)Windows 10 October 2018 Update: Microsoft ritira l’aggiornamento

Windows 10 October 2018 Update: Microsoft ritira l’aggiornamento

La scorsa settimana Microsoft ha reso disponibile il Windows 10 October 2018 Update, il quale ha portato con se non solo novità interessanti ma anche alcuni problemi che hanno costretto l’azienda a ritirarlo da Windows Update.

Windows 10: Microsoft ritira l’aggiornamento di Ottobre

Coloro che hanno aggiornato il sistema operativo in modo automatico o manuale, si sono ritrovati non pochi problemi, dalla cancellazione di documenti importanti presenti su OneDrive a incompatibilità con alcuni driver.

Pare che il ripristino del sistema non riporti in vita i file eliminati, per questo motivo è sempre consigliabile affidarsi a servizi come Google Drive per tenerli al sicuro.

Anche i possessori di CPU Core di sesta generazione hanno avuto dei grattacapi a seguito dell’installazione dell’aggiornamento, tra cui un consumo eccessivo delle energia e di conseguenza un drastico calo della durata della batteria.

Microsoft si è vista costretta a ritirare l’aggiornamento, per rilasciarlo in un secondo momento, dopo averlo sistemato a dovere. L’aggiornamento verrà distribuito come una nuova build sovrascrivendosi a quella attualmente installata su numerosi PC.   

Se non avete ancora aggiornato il sistema, potete dormire sonni tranquilli, in quanto l’update difettoso non è più disponibile, per questo Windows Update non lo notificherà, se naturalmente avete impostato l’aggiornamento manuale del sistema. 

In caso contrario non vi resta che attendere la nuova build o ripristinare il sistema ad uno stato precedente, ciò risolverà i problemi menzionati, ad eccezione dei file purtroppo cancellati. 

Come ripristinare Windows 10 ad una Build precedente

Se non avete cancellato i file tramite il “Pulizia Disco“, potete tornare ad un aggiornamento precedente del sistema come segue:

  1. Cliccate su Start
  2. Cliccate su Impostazioni (icona dell’ingranaggio)
  3. Cliccate su Aggiornamento e Sicurezza
  4. Cliccate su Ripristino
  5. Cliccate sul pulsante Inizia, sotto la voce Torna alla versione precedente di Windows 10
  6. Seguite la procedura guidata

Al termine del processo, vi ritroverete con la Build precedente. 

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento