Home » Software (Download & Update) » Windows 10: Microsoft rilascia il fix per dischi corrotti e schermate blu della morte

Windows 10: Microsoft rilascia il fix per dischi corrotti e schermate blu della morte

Microsoft quest’oggi ha rilasciato un nuovo aggiornamento per Windows 10, il quale corregge alcuni problemi critici che affliggevano il sistema operativo.

Come risolvere il problema dei dischi danneggiati

A quanto pare il Bug in questione colpiva alcuni dispositivi in cui veniva eseguito il comando chkdsk/f, danneggiando il file system. Se il vostro PC funziona correttamente non vi resta che procedere al download dell’aggiornamento tramite Windows Update, in caso contrario come segue:

  1. Avviate il PC in modalità Console di ripristino
  2. Cliccate su Opzioni Avanzate
  3. Cliccate su Prompt dei comandi
  4. Digitate chkdsk/f e premete Invio sulla tastiera
  5. Al riavvio del PC cliccate su Continua – Esci e continua con Windows 10

Se riscontrate problemi ripetete più volte la procedura fino a quando non andrà a buon fine, a questo punto potete scaricare il Fix che risolve il problema che impedisce l’avvio del sistema operativo. Vi ricordiamo che per aggiornare dovete procedere come segue:

  1. Cliccate sullo Start
  2. Cliccate sull’icona dell’ingranaggio
  3. Cliccate su Aggiornamento e Sicurezza
  4. Cliccate su Verifica disponibilità aggiornamenti

Al termine del download e installazione dovrete riavviare il PC per rendere effettivi i cambiamenti. Se notate la scritta Aggiornamento delle funzionalità a Windows 10, versione 20H2, non vi resta che cliccare Scarica e Installa, in questo modo scaricherete e installerete l’ultima versione disponibile di Windows 10.

Naturalmente anche in questo caso è necessario un Riavvio del PC. Il tempo richiesto per completare la procedura dipende dalla vostra connessione e prestazioni del PC.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente. 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.