Home » Software (Download & Update) » Netflix inizia a bloccare gli account condivisi in Italia

Netflix inizia a bloccare gli account condivisi in Italia

Come dice il detto la pacchia è finita. Anche in Italia, Netflix ha iniziato a bloccare gli account condivisi, vale a dire coloro che condividono il proprio account con persone che non fanno parte del medesimo nucleo famigliare, allo scopo di pagare meno ogni mese. Chi di voi non ha mai ricorso a questo sistema per spezzare il costo dell’abbonamento con altri? A quanto pare si tratta di una pratica non gradita da Netflix, la quale ha deciso di porre un freno alla condivisione.

Addio alla condivisione account su Netflix?

Il sistema è in grado di rilevare se gli utenti non fanno parte del medesimo nucleo famigliare, chiedendo loro un codice mediante l’autenticazione a due fattori che viene inviato via SMS o email al proprietario dell’account, il quale dovrà di conseguenza fornirlo agli altri per consentirgli la visione. Fin qui nessun problema se non fosse per la comparsa di un popup che recita “Questo account è usato in più nuclei domestici”, invitando l’utente a creare un nuovo account.

Anche se avete un fratello, sorella, cugino o un qualsiasi altro parente residente in una regione differente vi ritroverete di fronte questo problema, qualora il vostro sia un profilo secondario. Ad ogni accesso comparirà la frase “Ricorda che consentiamo solo alle persone del tuo nucleo domestico di utilizzare il tuo account”. Dunque non viene totalmente bloccata la condivisione ma ci si ritrova a dover inserire ogni volta il codice per poter visionare i contenuti, prassi che potrebbe portare gli utenti a desistere dalla condivisione, creando un proprio account.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente. 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.