Home » Microsoft rilascia Windows 10 Build 14393.103

Microsoft rilascia Windows 10 Build 14393.103

Grandi novità per gli Insider di Windows 10, Microsoft ha ufficialmente rilasciato una nuova Build che porta il sistema operativo alla versione 14393.103 disponibile sia per Desktop che per smartphone.

windows 10

Windows 10 si aggiorna alla Build 14393.103

  • Migliorata l’affidabilità di Windows Ink Memo, Microsoft Edge, kernel File Server Wndows, Microsoft Component Object Model (COM), Cluster Health Service, Hyper-V Multi-Factor Authentication (MFA), file system NTFS, PowerShell, Internet Explorer, riconoscimento facciale, grafica, Microsoft Store e Windows Shell
  • Migliorata la velocità dello Store
  • Migliorata la durata della batteria quando il Bluetooth è attivo e un dispositivo è connesso
  • Migliorata la compatibilità con i controller Xbox One nei giochi
  • Corretto un problema riguardante la mappatura dei caratteri
  • Risolto un problema che impediva il download di oggetti .NET in Internet Explorer
  • Migliorato il supporto per l’NFC
  • Risolto un problema che impediva la riattivazione dell’audio di un gioco dopo aver terminato la chiamata
  • Risolti problemi di compatibilità con Remote Desktop, BitLocker, PowerShell, Direct3D, policies di rete, Dynamic Access Control (DAC), Microsoft Edge, Connected Standby, mobile device management (MDM), stampa, logon Fingerprint e Cortana

Come potete vedere da questo breve changelog purtroppo Microsoft non ha ancora risolto il bug presente da qualche Build su Windows 10, ossia l’impossibilità su alcune versioni del sistema operativo di lanciare le Impostazioni e di conseguenza accedere anche a quelle dello schermo tramite il menu a tendina sul Desktop. Il noto colosso ha affermato di essere al lavoro per risolvere la situazione in tempi brevi.

Se volete aggiornare a questa recente Build basta assicurarsi di avere attivo il programma Insider e l’aggiornamento veloce su Windows Update. L’aggiornamento per il suo completamento necessiterà come sempre del riavvio del terminale. Per rimuovere update precedenti al fine di incrementare lo spazio disponibile basta fare una pulizia del sistema tramite l’apposito tool presente nel sistema operativo.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.