HomeSoftware (Download & Update)Microsoft Edge protegge l’utente dalle app potenzialmente pericolose

Microsoft Edge protegge l’utente dalle app potenzialmente pericolose

Il nuovo Microsoft Edge basato su Chromium è disponibile da qualche tempo, tuttavia quest’oggi con la versione 80.0.338.0 è emersa una funzionalità molto utile, la quale permette di bloccare le applicazioni potenzialmente pericolose.

Recandovi nel menu Impostazioni alla voce Privacy e Sicurezza potete bloccare le applicazioni indesiderate, permettendovi di navigare in tutta sicurezza e tranquillità.

Microsoft Edge: Un browser sicuro dalle applicazioni malevoli

Con un post ufficiale Microsoft ha annunciato l’introduzione di una funzionalità rivolta a impedire il download di applicazioni potenziamente pericolose.

La funzione è attivabile dal percorso indicato, basterà abilitare la voce Blocca le app potenzialmente indesiderate, tuttavia Microsoft invita sempre a controllare le recensioni dell’app e la reputazione dell’editore prima di scaricarle.

Quali sono le applicazioni ritenute potenzialmente pericolose da Microsoft e di conseguenza dal browser Edge? Ve le riportiamo a seguire:

  • Software pubblicitario
  • Software Torrent
  • Software di crittografia
  • Software di raggruppamento
  • Software di marketing
  • Software di evasione
  • Software con una cattiva reputazione nel settore

Qualora siate interessati a provare il browser gratuitamente potete scaricarlo tramite questo link. Se avete scaricato gli ultimi aggiornamenti del sistema operativo dovreste ritrovarvi il browser tra i software presenti sul PC.

Il nuovo Edge a differenza del precedente è basato su Chromium, per cui è molto simile a Google Chrome, supporta le estensioni, è leggero, sicuro e veloce, ma sopratutto intuitivo.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, Twitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.