Home » Microsoft Edge: Il browser più veloce della rete

Microsoft Edge: Il browser più veloce della rete

microsoft edge

Microsoft con Windows 10 ha introdotto un nuovo browser inizialmente chiamato Project Spartan e successivamente modificato in Microsoft Edge con un logo che ricorda il caro vecchio Internet Explorer.

Windows 10: Il browser più veloce della rete è Microsoft Edge

Con Microsoft Edge arriva sulla rete il browser più veloce in grado di tenere testa non solo al vecchio Explorer ma anche a Firefox, Chrome e a tutti gli altri grazie ad un engine JavaScript migliore. Per realizzare il codice di Edge sono stati analizzati circa 4 mila siti web tra i più famosi che utilizzano il minified code ossia la tecnica per la compressione del codice originale rendendo la navigazione più leggera possibile. Edge è il primo browser a vantare di accorgimenti e ottimizzazioni legati alle performance e grazie a questo tipo di codice è possibile navigare più velocemente rispetto alla concorrenza. Paragonato a Internet Explorer 11 e alle ultime versioni di Chrome e Firefox il browser di Microsoft si dimostra molto più veloce.

Ciò che vogliamo dimostrare è che Edge è superiore già a Internet Explorer 11 in termini di prestazioni su JavaScript. Come abbiamo accennato già dalle prime fasi di sviluppo continueremo a migliorare le prestazioni dello stesso e a curare il motore JavaScript di Edge per renderlo il più performante possibile.

Se avete installato una delle recedenti build di Windows 10 avete sicuramente già provato Microsoft Edge disponibile in lingua italiana. Se siete curiosi di avere maggiori dettagli sul sistema operativo, in particolare sulla recente build incentrata maggiormente sul browser, vi invitiamo a consultare il nostro articolo con video Recensione Windows 10 Build 10122.

Windows 10 sarà disponibile a partire da luglio nella sua forma definitiva in ben 7 differenti versioni tra cui quella gratuita per tutti coloro che dispongono di una licenza Windows 7 o Windows 8.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.