Home » Software (Download & Update) » Le migliori VPN: Prezzo e Caratteristiche

Le migliori VPN: Prezzo e Caratteristiche

In rete esistono numerose VPN, ossia una virtual private network, la quale permette di collegarsi a internet nascondendo i propri dati personali e proteggendosi da malware, trojan ed altre minacce. Dopo avervi parlato di NordVPN Recensioni, quest’oggi vogliamo condividere con voi una la lista delle migliori VPN. Collegandosi ad una VPN, si ottiene un IP straniero, indispensabile se si vuole mascherare la propria identità e localizzazione geografica.

Esistono numerosi provider che offrono il servizio di VPN in modalità gratuita, ma bisogna fare attenzione a quali utilizzare e se condividono o meno i dati degli utenti a fini commerciali. In questo articolo vi presenteremo alcuni tra le società più affidabili che offrono il servizio in modalità gratuita e vi permetteranno di usufruire di una connessione protetta e sicura.

VPN: cos’è e come funziona

VPN è una sorta di rete di telecomunicazione riservata che vi permetterà di navigare in totale sicurezza. Questo sistema è molto utilizzato dalle piccole e grandi aziende che utilizzano reti pubbliche condivise ad un costo notevolmente più basso e con la possibilità di collegarsi da più parti del mondo utilizzando un’unica connessione virtuale. Potrete utilizzare questo sistema sia in modalità gratuita che a pagamento usufruendo di opzioni e funzionalità aggiuntive in base alla tipologia di servizio scelto. Una volta selezionato il gestore del servizio presso il quale utilizzare questo sistema, vi verranno fornite delle credenziali di accesso che potrete utilizzare su qualsiasi dispositivo in uso e navigare su linea criptata e sicura. Tutti i files che riceverete o invierete saranno infatti mascherati dall’indirizzo IP del server ospitante e tutti quelli potenzialmente dannosi saranno bloccati proteggendo il vostro computer.  Ma non serve solo a questo, utilizzare una VPN può essere utilissima anche per servizi come Netflix dove anche se siete all’estero per lavoro, continuerete a visualizzare la lingua della vostra nazione collegandovi ai server Italiani. 

Il VPN è un servizio che permette una protezione in rete navigando in modo sicuro e sempre più in uso soprattuto nelle grandi aziende. Si tratta infatti di una rete di telecomunicazione riservata tra vari utenti che utilizzano una trasmissione (ad esempio internet) pubblica condivisa. Soprattuto in ambito aziendale, l’uso di VPN permette di sfruttare reti pubbliche condivise ad un costo minore anche se i dispositivi che ci si collegano sono sparsi per il territorio. E’ una sorta di rete LAN virtuale e privata con collegamenti tra le varie macchine in modalità privata.

Per poter utilizzare la VPN esistono numerosi servizi che offrono questa possibilità in modo gratuito, altri a pagamento e  quelli presenti e gestiti direttamente all’interno delle aziende. Quelli a pagamento sono quelli più utilizzati proprio per le opzioni che offre e sicuramente completi rispetto ad uno a licenza free. Una volta che si è usufruito di uno dei servizi a disposizione, verranno fornite all’utente delle credenziali d’accesso da poter utilizzare su qualsiasi dispositivo in uso. Una volta nel sistema, si entrerà su una linea o server protetti e criptati che bloccherà qualsiasi intercettazione di file ricevuti o inviati grazie ad un mascheramento dell’indirizzo IP che verrà sostituito con il server ospitante.

Questo può essere utile ad esempio con servizi come Netflix che anche dall’estero si avrà possibilità di utilizzare il proprio account in italiano semplicemente collegandosi ad uno dei server italiani e da lì utilizzarlo come se non si fosse mai spostato. Un altro esempio può essere un viaggio in oriente in cui ci sono delle limitazioni per determinati contenuti che con una VPN potrebbero essere raggiunti senza troppe difficoltà.

Sicurezza con VPN

Usare una VPN può rendere la vostra connessione sicura senza la possibilità di eventuali attacchi hacker o recupero di dati sensibili dal vostro dispositivo. Ovunque voi sarete, potrete accedere alla rete della vostra casa o del vostro ufficio risparmiando così dati internet del vostro smartphone. Però utilizzare uno dei quasisi servizi non garantisce sicurezza. Bisogna prestare attenzione ai provider che vi offrono questa possibilità e che non si trovino in uno dei paesi delle alleanze 5 Eyes, 9 Eyes e 14 Eyes che utilizzano il servizio per spiarvi registrando i vostri movimenti e vendendo le vostre informazioni.

5 Eyes: Stati Uniti d’America, Canada, Regno Unito, Australia, Nuova Zelanda

9 Eyes: Paesi Bassi, Danimarca, Francia, Norvegia

14 Eyes: Italia, Germania, Spagna, Belgio, Svezi

VPN: quale servizio utilizzare

Prima di buttarsi sulla VPN è opportuno fare attenzione verso il provider che vi offre la possibilità di navigare, specialmente da chi vi offre questo servizio in modo gratuito. Sia per quella gratis che a pagamento, occorrerà registrarsi per ricevere le credenziali di accesso. Una volta eseguita la registrazione, vi verrà richiesto di scaricare il client VPN e installarlo oppure scegliere di utilizzarlo via web se si tratta di un servizio gratuito. 

Utilizzare un servizio gratuito significa anche essere soggetto a pubblicità a volte fastidiose, alla raccolta di dati personali a fini commerciali. Secondo alcuni indagini esistono servizi gratuiti che offrono questo servizio proprio per vendere le vostre informazioni e attuare questo scambio con chi usufruisce del VPN free.

Per poter scegliere una buona VPN è necessario che abbia queste opzioni:

  • Server: Il provider dovrebbe avere una vasta scelta di paesi nel quale potersi collegare
  • Crittografia: Il servizio deve essere predisposto di crittografia AES a 256 bit, questo per proteggere le perdite DNS e IP
  • Sicurezza: Essere provvisto di Kill Switch automatico
  • Velocità: Funzionale per la velocità in modo da non perdere mega durante lo scaricamento e l’upload dei fles
  • Applicazione: Essere dotata di App in modo da poterla gestire da qualsiasi dispositivo
  • Assistenza: Essere provvisti di Email e numero di telefono per eventuali problematiche

Protezione e sicurezza

Vi sarà capitato di stare in giro e trovare delle linee internet aperte, ma potrebbe essere che queste linee in realtà non siano casualmente aperte ma volte a rubare all’utente che la utilizza, i propri dati sensibili. Utilizzando una VPN si può evitare qualsiasi attacco da parte di un hacker e quindi bloccare ogni tentativo di accedere a credenziali e dati di accesso privati.  Utilizzare il sistema per proteggersi in rete ha dei vantaggi specialmente per un uso quotidiano e non solo quando si è in viaggio. Sono utilissime se non si possono aprire siti web dall’ufficio perché bloccati e semplicemente accedendo alla rete di casa si avrà la possibilità di superare il limite imposto, oppure risparmiare dati dal proprio smartphone continuando ad utilizzare la rete di casa e soprattuto proteggersi durante la navigazione.

Come ottenere una VPN

In base all’esigenza si può scegliere di utilizzare una connessione VPN in ufficio o direttamente da casa soprattuto se si utilizzano servizi come torrent o emule. Per poter entrare nel circuito basterà semplicemente registrarsi ad uno dei siti disponibili e scaricare il client VPN per qualsiasi sistema operativo siete in possesso. Se non volete spendere soldi e volete utilizzare VPN gratis, sarete soggetti a delle limitazioni. Con il sistema Free potrete navigare anonimamente ma ovviamente non vi forniranno un servizio sempre aggiornato per via dei costi e potrebbero usare i vostri dati e venderli a terze aziende in cambio di pubblicità.

Quello che vi consigliamo, quindi, è di utilizzare servizi affidabili e non condividere in nessun caso i propri dati con chi vuole offrirvi VPN a costo zero. Secondo un recente studio, molti provider non sono affidabili e scambiano la possibilità di farvi navigare in modalità anonima solo per ricavare un giusto guadagno dalla vendita di determinate informazioni.

Tra i servizi gratuiti esistono però anche gestori seri e che offrono un periodo gratuito per farvi provare il servizio e sono:

Hotspot Shield: è uno dei più conosciuti che permette di proteggere la vostra navigazione senza imporre limiti sul traffico. Tuttavia compromette anche la vostra navigazione perché sarete costretti a visualizzare numerose pubblicità.

Hide.me: Molto conosciuto e utilizzato su molti siti. Permette di navigare in modo anonimo con un limite di 2GB al mese

Tunnelbar: Funziona come Hide.me ma ha un limite ridotto a 500 MB mensili che può essere incrementato semplicemente tweetando il loro servizio e quindi pubblicizzandoli

NordVPN

NORDVPN è sicuramente la migliore VPN in rete, un servizio sicuro, veloce e ottimale, per navigare su internet celando la propria identità e proteggendosi dalle minacce. La caratteristica principale a cui punta NORDVPN è data dalla sicurezza, garatendo un’esperienza online quanto migliore possibile, con una connessione super veloce. NordVPN non conserva il log degli utenti, non registra in alcun modo le attività dell’utente, rispettando la privacy, inoltre il servizio è usufruibile fino a 6 dispositivi contemporaneamente, utilizzando PC, smartphone, tablet, console ed altri ancora.

I prezzi sono piuttosto contenuti e variano a seconda del piano scelto, dal mensile all’annuale, con la possibilità di avere fino a tre mesi gratis. Maggiore è periodo di uso e più basso sarà il costo che pagherete, di conseguenza vi consigliamo di optare per la sottoscrizione almeno biennale. NordVPN è compatibile con le principali versioni di Windows, Mac, Linux, Android e iOS, su tutti i dispositivi menzionati, utilizzabile addirittura anche via browser web oltre che app o software. Ma dove si trovano i server? In ben 59 paesi in tutto il mondo, per un totale di 5400 server.

Ogni server presenta caratteristiche differenti, da quelli limitati alle funzioni base, a quelli rivolti ad un pubblico più nesigente. NordVPN è molto attenta ai dati personali degli utenti.

<<<<<<Prova NordVPN GRATIS Adesso! >>>>>>

SurfShark

La seconda VPN di cui vogliamo parlarvi è SurfShark, si presenta con una interfaccia decisamente molto intuitiva ed è utilizzabile anche dagli inesperti. Tra le opzioni ci sono Connessione rapida e Tutte le posizioni, con tanto di icona delle impostazioni. Il servizio include OpenVPN UDP e TCP, i protocolli di sicurezza IKEv2, la crittografia AES-256 e un kill switch per impedire la fuga dei dati, nel caso in cui vi siano problemi di connessione. Surfshark presenta un DNS privato e al fine di garantire un maggiore sicurezza, offre il doppio salto VPN.

Al momento della registrazione vengono conservate solo le informazioni di fatturazione. La connessione è molto veloce, utile sopratutto per accedere ad esempio a Netflix estero. Se volete provarlo avete fino a 30 giorni GRATIS, dopo di che potete decidere se passare ai piani annuali, i prezzi sono molto ragionevoli. Uno dei pregi della VPN in questione è sicuramente la compatibilità. Il servizio copre un numero illimitato di dispositivi e servizi, utilizzabile con un unico account su tutti i dispositivi in possesso contemporaneamente, ed ovviamente supporta sia Windows che Mac e Linux. La rete di server di Surfshark VPN non è grande ma comunque offre una buona varietà. La caratteristica che la rende interessante risiede nella gestione dei server con memorie RAM, di conseguenza i dati vengono cancellati ad ogni disconnessione.

Ovviamente l’azienda non detiene alcun registro delle azioni dell’utente, ma solo i dati di fatturazione. Con la politica no-log non vengono conservati i dati, che si tratti di download, cronologia, IP o altro. Infine Surfshark supporta eMule e BitTorrent, per scaricare file senza lasciare tracce.

CyberGhost

Veniamo ora a CyberGhost, uno dei primi servizi VPN ad essere uscito in rete, dunque ha molti anni di esperienza alle spalle. Il servizio è affidabile e questa sua caratteristica lo rende una delle migliori VPN. A differenza delle precedenti avrete a disposizione ben 45 giorni per decidere cosa fare, con la possibilità di collegarvi con un solo account fino a 7 dispositivi contemporaneamente. Altre caratteristiche da segnalare riguarano la possibilità di utilizzare la crittografia AES a 256 bit per i dati, è tra le VPN più veloci, grazie alla posizione e alla qualità dei server, con protocolli VPN rapidi.

Il tutto proposto ad un costo contenuto, si parte da pochi euro al mese, con la possibilòità di scegliere sia un piano mensile che annuale. Naturalmente anche in questo caso maggiore è il piano scelto e meno pagherete, oltre ad avere dei vantaggi. A livello di compatibilità, CyberGhost è utilizzabile su tantissimi dispositivi, come ad esempio smartphone, tablet, pc, console e cosi via dicendo, con sistema operativo Windows, Max, Linux, Android e iOS, perfino Amaazon Fire Stick, Android TV e browser Web. Il servizio vanta la bellezza di 6228 server in ben 90 paesi, è indubbiamente la VPN più estesa e completa, dopotutto ha anche esperienza sulle spalle. Ovviamente supporta le reti p2p e non conserva i dati degli utenti, dunque rispetta la privacy degli stessi.

Private Internet Access

Veniamo ora ad una VPN meno nota ma pur sempre interessante, sopratutto per via delle sue caratteristiche che la rendono utilizzabile da tutti, indipendentemente dall’esperienza informatica maturata nel corso degli anni, oltre a supportare numerosi dispositivi, proteggere gli utenti dalla privacy ed offrire molti altri servizi ad un prezzo contenuto. PIA è un servizio orientato alla privacy e sicurezza, conta una VPN affidabile, sicura e attenta quando si tratta di proteggere l’utente dalle minacce. Il servizio è utilizzabile con pochi euro al mese, è davvero economico, e come ogni VPN offre la possibilità di abbonarsi sia mensilmente che annualmente. Come detto è compatibile con Windows, Mac, Android, iOS, Chrome, Firefox, console e molti altri dispositivi.

Allo stato attuale è presente in 90 aree geografiche suddivise in 70 paesi, per un totale di ben 11 mil aserver dedicati. Con la VPN in questione potete nascondere la vostra identità mentre navigate su internet, stando allo stesso tempo attenti alle minacce presenti in rete. Come molti altri servizi, garantisce l’assenza di ogni tipo di tracciamento della connessione quando è attiva. La crittografia di livello militare e il supporto di molteplici protocolli VPN rappresentano il punto di forza del servizio. I server del servizio in questione supportano le connessioni p2p, per poter scaricare file in completa sicurezza, senza lasciare alcuna traccia.

ExpressVPN

Passiamo ora a ExpressVPN, un servizio privato ma molto conosciuto e apprezzato, una tra le migliori VPN in circolazione. Il servizio presenta molti punti di forza, tra cui il supporto a moltissimi dispositivi, ad un costo decisamente contenuto. ExpressVPN utilizza una tecnologia a tunnel diviso chiamata split tunnelling, la quale mantiene al sicuro i dati dell’utente anche se la connessione al server VPN si interrompe, supportando la migliore crittografia a 256 bit attualmente disponibile. La VPN è compatibile con tanti dispositivi, ed ovviamente supporta Windows, Mac, Linux, Android e iOS, oltre browser web, smart tv, smartphone, tablet e console, potete quindi giocare su Xbox, Switch e PlayStation con una VPN attiva.

ExpressVPN può essere configurata su tutti i dispositivi che avete in casa, fino ad un massimo di 5 in contemporanea, usando dunque un solo abbonamento. I server sono collocati in 94 paesi in tutto il mondo, con un totale di 3000 server, sicuramente meno di NordVPN ma permette però di collegarsi da molti più paesi nel mondo, tuttavia non tutti i server supportano la crittografia più avanzata, e di conseguenza non tutti i server sono sicuri al 100%. E per quanto riguarda il tracciamento dei dati personali? Come tutti gli altri servizi, anche questo non registra le informazioni personali degli utenti. L’azienda raccoglie solo i dati indispensabili per garantire il funzionamento del servizio senza problemi tecnici.

Come avete potete vedere esistono numerosi servizi VPN, ma questi sono solo alcune delle migliori VPN che potrebbero tornarvi utili per navigare su internet proteggendo la privacy e sicurezza.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.