HomeSoftware (Download & Update)Come spiare WhatsApp: i programmi più efficaci

Come spiare WhatsApp: i programmi più efficaci

Esistono diverse strategie per spiare le conversazioni su WhatsApp. Oggi vediamo invece quali sono le migliori applicazioni che ti permettono di controllare ciò che gli altri fanno in WhatsApp. Queste sono applicazioni che ti permettono di leggere i messaggi  di un altro utente, vedere le loro foto e video, sapere quando si connettono, dove sono e conoscono molti altri “segreti” della loro attività digitale.

In questa pubblicazione, imparerai come e con quali programmi potrai spiare WhatsApp. Si tratta infatti di  applicazioni specifiche che molte persone al giorno d’oggi utilizzano con una certa  frequenza. 

Infatti, sono tantissimi i manager che vogliono monitorare come si comportano i loro dipendenti all’interno dell’azienda, cosi come madri o padri che intendono  spiare i propri figli allo scopo di proteggerli da persone poco affidabili e assicurarsi che siano al sicuro e percorrano strade diverse dal percorso abituale o consigliato.

 A questa lista di potenziali soggetti esposti per volere di altri allo spionaggio dei servizi di messaggistica come WathsApp  è doveroso aggiungere anche marito e moglie che cercano di scoprire qualsiasi tradimento del loro partner.

 In questo caso l’obiettivo può essere raggiunto molto più facilmente  nonostante molte persone ritengano l’app in oggetto più sicura delle conversazioni via web. WhatsApp a contrario è un terreno fertile per scoprire  e nascondersi. 

Le funzionalità delle app spia sulla messaggistica 

Prima di utilizzare queste applicazioni, è utile leggere come funzionano e cosa succede sul dispositivo mobile di destinazione quando vengono usate. Per prima cosa assicurati di leggere attentamente le varie istruzioni per qualsiasi spyware che usi e leggi le recensioni dei vari utenti che puoi trovare sulla rete.

Non dimenticare tra l’altro che esistono società online che disinformano i clienti per ottenere maggiori profitti. In questa pagina, diversamente da loro, troverai solo informazioni autentiche.

WhatsApp: la migliore  applicazione per spiare WhatsApp

 

L’app  mSPY

mSpy è probabilmente il miglior programma che esista attualmente per  spiare WhatsApp. Infatti, è l’app più utilizzata, più potente e utili per monitorare le applicazioni sul telefono cellulare. Progettato per il controllo parietale  bambini e per dipendenti o persone care, Mspy è oggi diventato uno dei software più avanzati per l’intercettazione di messaggi, incluso WhatsApp, oltre che per tenere traccia delle telefonate.

È compatibile con Android, iOS, computer Windows e Mac OS. Inoltre, l’opzione spia senza jailbreak per iPhone è molto interessante e particolarmente  apprezzata dagli utenti. In alternativa, il software consente l’installazione tramite iCloud. Infine va sottolineato che in italiano ed è il più facile da usare, anche per i non esperti.

Le politiche di rimborso dell’app mSpy 

l’acquisto del software My Spy è regolato da una politica che gli utenti dovrebbero leggere  attentamente prima di completare l’ordine in quanto determina i diritti in relazione all’acquisto, comprese le restrizioni e le esclusioni essenziali. 

Effettuando un ordine si accetta quindi  che sia regolato da questa politica. Detto ciò in primis  va aggiunto che i dispositivi iPhone e iOS devono essere jailbreakati  per poter utilizzare alcune delle funzionalità avanzate di My Spy e quindi in caso di 

problemi tecnici con il software che non possono essere risolti dal team di supporto di mSpy, l’utente ha  diritto a un rimborso subordinato alle condizioni contrattuali. 

Nessun rimborso sarà tuttavia emesso dopo 10 giorni dalla data di scadenza della data di acquisto e  la richiesta può essere applicata solo al primo abbonamento. Nessun rimborso sarà invece emesso nei casi in cui il cliente si rifiuta di reinstallare il software mSpy in caso di aggiornamento effettuato dal  sistema operativo del dispositivo da spiare.

Quanto sin qui descritto è solo una sintesi delle  condizioni che regolano la politica di rimborso del software mSpy, e per saperne di più il consiglio è di leggere la sezione per intero direttamente nell’omonimo sito web.

Nota a margine sullo spionaggio di WhatsApp

Come per i telefoni cellulari, al giorno d’oggi la  tecnologia delle app si è diffusa a macchia di leopardo e ognuna ha una sua funzione specifica e nella maggior parte di casi di particolare utilità.

Tuttavia, in termini di intercettazione di cellulari e quindi di spionaggio delle conversazioni e della messaggistica,  una domanda non ha ancora trovato una risposta definitiva: Servono davvero le app di spionaggio?

La risposta è affermativa poiché  molti manager utilizzano il software sul telefono cellulare e in particolare sugli smartphone  per spiare i dipendenti, e non solo di quello che dicono va viva voce ma anche con la messaggistica su WhatsApp.

Da ciò si evince che questa innovazione tecnologica piace e funziona davvero,   ma è altresì importante sottolineare che questi programmi se il telefono monitorato è offline non potranno fornire nessuna informazione. 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram e Twitch

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.