Home » Software (Download & Update) » BloodyStealer: Il Trojan che attacca Steam, Epic Games Store e Origin

BloodyStealer: Il Trojan che attacca Steam, Epic Games Store e Origin

Il suo nome è BloodyStealer ed è un nuovo trojan che colpisce le piattaforme gaming Steam, Epic Games, EA Origin, GOG Galaxy ed altre ancora, allo scopo di rubare i dati degli account degli utenti per rivenderli al migliore offerente, ed è inutile dirvi che quando un account ha tanti giochi il danno inflitto al malcapitato di turno è elevato. A identificare la minaccia sono stati i ricercatori di Kaspersky. Il trojan in questione è in vendita nel Dark Web con il nome Trojan-Spy.MSIL.Stealer.gen.

Attenti al trojan videoludico

BloodyStealer è in grado di rubare informazioni sensibili come cookie, password, carte di credito ed altro dalle applicazioni videoludiche. Login, account e prodotti correlati ai giochi sono in vendita ogni giorno nel darkweb ad un prezzo allettante.

Il trojan viene venduto in canali privati riservati ai membri VIP in abbonamento a 10 dollari al mese o 40 dollari per sempre. Il trojan non viene rilevato facilmente, ciò lo rende piuttosto pericoloso. Attualmente colpisce chi risiede in Europa, America Latina e Asia-Pacifico.

Secondo quanto affermato da Kaspersky ad essere colpiti sono maggiormente coloro che utilizzano cheat e mod esterne alle piattaforme, dunque software non ufficiali. Chiaramente il nostro consiglio è quello di attivare l’autenticazione a due fattori, la quale prevede l’uso di un codice temporaneo quando si tenta l’accesso su postazioni differenti, codice che viene generato e inviato via sms, e-mail o tramite l’app su smartphone.

Scritto da
x0xShinobix0x
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente. 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.