HomeTech NewsYoutube pensa all’introduzione della Motivazione per i Dislike

Youtube pensa all’introduzione della Motivazione per i Dislike

Su Youtube a differenza di Facebook ed altri Social Network, è presente il pulsante Dislike (non mi piace) il quale in passato e ancora tutt’oggi sta creando non pochi problemi ai creatori di contenuti, i quali si vedono recapitare il Dislike senza alcuna motivazione apparente.

Youtube pensa a come ridurre i Dislike

Che si tratti di un video ben realizzato o un video occasionale, il Dislike è sempre in agguato. Molti utilizzano il Non mi Piace per turbare o irritare il creatore di contenuti, portando i più sensibili a cessare la produzione di contenuti.

Youtube ha deciso di intervenire con la possibile introduzione della Motivazione. In futuro cliccando sul Non Mi Piace potrebbe essere richiesto all’utente di fornire una motivazione per il Dislike. Inizialmente si era pensato di rimuovere il suddetto pulsante ma per questioni democratiche l’ipotesi è stata scartata.

Non ci è dato di sapere se la motivazione sarà visibile solo al creatore di contenuti o anche agli altri utenti, e se dovrà essere fornita obbligatoriamente oppure opzionalmente, ma considerando che il problema dei Dislike è cosi evidente da aver spinto lo staff di Youtube a entrare in azione, probabilmente richiedere in maniera forzata una motivazione, potrebbe portare molti ad evitare di lasciare i Dislike per non perdere tempo a motivarlo.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento, trascorre le giornate nei meandri più tenerbrosi della Transilvania, cibandosi di conoscenza.

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.