HomeTech NewsWindows 10: Microsoft annuncia l’abbandono della rimozione sicura dell’hardware

Windows 10: Microsoft annuncia l’abbandono della rimozione sicura dell’hardware

Chi non hai mai utilizzato la rimozione sicura dell’hardware prima di scollegare una pendrive o hardisk esterno? A quanto pare la suddetta procedura a breve diverrà solo un ricordo lontano in Windows 10.

Windows 10: Addio alla rimozione sicura dell’hardware

Con il nuovo aggiornamento di Windows 10, Microsoft ha deciso di pensionare la funzionalità di “rimozione sicura dell’hardware”, sostituendola con una funzione interna al sistema, la quale consente di scollegare in qualsiasi momento la periferica senza subire danni o messaggi di avvertimento.

La nuova funzione prende il nome di Rimozione rapida come impostazione di default. La nuova modifica è già in vigore dalla Build 1809 di Windows 10 e risulterà definitiva dal nuovo aggiornamento. 

Se avete aggiornato recentemente il sistema, potrete quindi rimuovere la pendrive o hardisk senza dover eseguire la procedura tradizionale che ci ha accompagnato per anni con le varie versioni del sistema operativo, in quanto Windows 10 manterrà in standby le memorie esterne quando non vengono utilizzate, garantendo una rimozione sicura e automatica.

Se vedrete scomparire l’icona nella barra sottostante, in prossimità dell’orologio, ora conoscete il motivo. Vi ricordiamo o informiamo che potete verificare la disponibilità di un nuovo aggiornamento per Windows 10 in qualsiasi momento, attraverso Windows Update, cliccando su Start > Icona dell’ingranaggio > Aggiornamento e Sicurezza.

Autore

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.