Home » Tech News » Come fare un reso su eBay con rimborso

Come fare un reso su eBay con rimborso

Quante volte avete acquistato qualcosa su eBay ritrovandovi qualcosa di totalmente differente da ciò che avete acquistato? Spesso i venditori n on prestano molta attenzione alla descrizione dell’oggetto in vendita, a causa della loro superficialità e menzogne ci si ritrova a dover patteggiare con Paypal per ottenere il rimborso, nella speranza che tutto vada come dovrebbe. Oggi vedremo come intervenire nel caso in cui l’oggetto acquistato sia danneggiato o differente da quello acquistato.

Rimborsi

Contattare il venditore: Il primo passo verso il rimborso

La prima cosa da fare è di contattare il venditore chiedendo spiegazioni in merito al pacco ricevuto. A volte può arrivare danneggiato a causa del trasporto, altre volte invece il venditore tenta di fare il furbo vendendovi oggetti differenti e spacciandoli per buoni, prestate molta attenzione ai feedback dello stesso, se vi sono molteplici voti negativi qualcosa non va. Che sia danneggiato per il trasporto o per altre condizioni dovete tenere a mente sempre una cosa “il cliente ha sempre ragione”.

Leggi anche eBay: Tutto quello che c’è da sapere – Registrazione, Acquisti, Vendite, Pagamenti e Controversie

Aprire una controversia Paypal

Se non riuscite a raggiungere un accordo pacifico con il venditore, non vi resta altro da fare che aprire una controversia su Paypal. Vi sono 2 modi per farlo, via Ebay cliccando su Risolvi un problema (accanto all’oggetto acquistato) e indicando il numero dell’oggetto e il motivo per poi proseguire su Paypal o direttamente dallo stesso, visitando il sito web ufficiale e cliccando su Risolvi un problema (in basso a sinistra).

Dalla nuova schermata indicare il tipo di oggetto e il motivo della pratica. La controversia altro non è che un avviso da parte di Paypalal venditore, come per dire “hey l’acquirente non è contento della compravendita, la risolviamo la faccenda o no?” In alcuni casi il venditore accetta la controversia e rimborsa l’acquirente, in altri casi invece bisogna passare al Reclamo, una procedura più incisiva, pesante e sicura per ottenere il rimborso.

metodi-di-pagamento

Convertire in un Reclamo

Se nemmeno la controversia vi è stata di aiuto, il consiglio è di convertire la pratica in un Reclamo nel giro di pochi giorni. A volte Paypal consente la conversione immediata, altre volte invece vi verrà richiesto di attendere un certo numero di giorni. Quando si converte in un Reclamo cosi come nel caso della controversia, i fondi del venditore vengono congelati, il che significa che non possono essere utilizzati dallo stesso e restano li fermi fino alla fine della vicenda.

Il reclamo consente a Paypal di intervenire per risolvere rapidamente la faccenda nel seguente modo:

  1. L’acquirente converte in RECLAMO la pratica
  2. Paypal contatta il venditore avvisandolo
  3. Se il venditore non risponde entro il tempo stabilito la pratica si chiude a favore dell’acquirente, in caso contrario Paypal prende in esame la pratica in base alla risposta del venditore

Se il venditore vi rimborsa la pratica si chiude, in caso contrario dovrete attendere la data stabilita. Quando si acquista su eBay, Paypal o il venditore vi richiederanno di rispedire la merce per avere i soldi spesi. La spedizione è a vostro carico ma non temete, Paypal si affida ad una azienda esterna per il rimborso della stessa, basta cliccare sull’apposita voce presente nella home page di Paypal in basso a sinistra, indicando tutti i dati richiesti.

Una volta spedita la merce dovrete dare una prova di questo, indicando il tracking nella pratica Paypal o magari una ricevuta. Quando la merce giungerà al destinatario, riceverete il rimborso con il metodo di pagamento utilizzato per l’acquisto.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.