HomeTech NewsNuove opzioni per la Pulizia Disco di Windows 10

Nuove opzioni per la Pulizia Disco di Windows 10

Con Windows 10 October 2018 Update sono state introdotte nuove voci nello strumento “Pulizia Disco” del sistema operativo, le quali potrebbero provocare accidentalmente la cancellazione dei file personali.

Pulizia Disco: Attendi alle voci selezionate

Per coloro che non lo sanno, lo strumento “Pulizia Disco“, consente di ripulire al meglio il computer dalla spazzatura, come ad esempio file temporanei o inutili, i quali oltre ad appesantire il sistema operativo, occupano spazio prezioso.

Fino ad oggi molti hanno sempre selezionato tutte le voci prima di cliccare su OK ed avviare la Pulizia Disco. Con il recente aggiornamento del sistema operativo, Microsoft ha introdotto la possibilità di cancellare anche il contenuto di Documenti e Download.

Ciò significa che se avete scaricato qualche file in Download o avete dei Documenti importanti nella suddetta cartella, selezionando le rispettive voci e cliccando su OK, rischierete di cancellarli definitivamente.

Per tanto prima di procedere, vi invitiamo a selezionare le voci con estrema cautela. Pulizia Disco consente anche di cancellare i file lasciati sul PC dopo l’aggiornamento del sistema, in questo caso libererete addirittura 20/30 GB dal vostro PC, ma non potrete più tornare alla build precedente di Windows 10 se riscontrate problemi.

Per utilizzare lo strumento è molto semplice:

  1. Cliccate sullo Start
  2. Digitate Pulizia Disco
  3. Cliccate sullo strumento Pulizia Disco
  4. Selezionate l’unità che volete ripulire 
  5. Cliccate su OK
  6. Selezionate le voci interessante 
  7. Cliccate su OK

Potete anche eseguire una Pulizia Avanzata, cliccando sull’apposita voce, questa opzione farà comparire nuove opzioni selezionabili, tra cui quelle legate agli aggiornamenti del sistema.

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.