HomeTech NewsMozilla annuncia il blocco degli script per il tracking in Firefox

Mozilla annuncia il blocco degli script per il tracking in Firefox

Quando si naviga online, la maggior parte delle volte si viene tracciati dai siti web visitati, infischiandosene della privacy degli utenti, per questo motivo Mozilla ha deciso di intervenire, annunciando il blocco degli script legati alla tracciatura all’interno di Firefox

Mozilla dice STOP alla tracciatura nei siti web con Firefox

Tracciare l’utente oltre a compromettere la privacy, rallenta anche la navigazione. A partire dalle prossime versioni della volpe tutti i tentativi da parte di un sito web, di tracciare l’utente senza il consenso, verranno bloccati.

Molti siti web utilizzano addirittura script per minare criptovalute sfruttando l’hardware degli utenti. Mozilla ha affermato:

 Tracciare un utente rallenta la  connessione, il 55,4% del tempo necessario per il caricamento di un sito web, viene passato a caricare il tracker di terze parti per il tracciamento delle attività degli utenti, trovandosi di fronte a rallentamenti nella navigazione.

A partire da Firefox 63 tutti gli script che richiederanno più di 5 secondi per il caricamento, verranno automaticamente bloccati, dalle versioni successive sarà il turno dei cookie di terze parti, saranno comunque gli utenti a decidere se bloccarli tutti oppure no.

Vi è mai capitato di imbattervi in pubblicità mirate, pensate per soddisfare le vostre esigenze? Ad esempio,se effettuate spesso ricerche di argomenti videoludici, vedrete comparire nei siti web pubblicità su videogiochi.

Questo avviene grazie o dovremmo dire a causa del tracciamento delle attività dell’utente sulla rete. L’intento di Mozilla è quello di bloccare questo a partire dalla prossima versione di Firefox

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento