Home » Tech News » Microsoft rilascia Windows 10 build 15019: Arriva la Game Mode

Microsoft rilascia Windows 10 build 15019: Arriva la Game Mode

La tanto attesa Game Mode è finalmente arrivata. In data odierna Microsoft ha ufficialmente rilasciato sul canale “Veloce” di Windows Update per tutti gli Insider, la Build 15019 di Windows 10, la quale aggiunge novità interessati mirate principalmente al Gaming. Trattandosi di una build Veloce inutile dire che potrebbe presentare problemi di stabilità o sicurezza, per tanto invitiamo solo chi è iscritto al programma e intente collaborare con Microsoft attraverso la segnalazione di bug o altri problemi ad installarla.

Microsoft aggiorna Windows 10 con la Build 15019

Di seguito vi riportiamo tutte le novità introdotte da Microsoft:

  • A partire da questa settimana verranno rilasciati sempre nuovi update mirati al miglioramento del Gaming su Windows 10
  • Introdotta la possibilità di fare streaming su Beam, lanciando il servizio direttamente dalla Game Bar con Windows +G
  • Nuova sezione per i giochi nelle impostazioni, pagina pensata per ottimizzare al meglio i giochi (riconoscibile dal logo Xbox), tra le impostazioni implementate vi è la Game Bar, Game Mode, GameDVR e molte altre
  • Introdotta la tanto attesa Game Mode, la quale ottimizza i giochi e ne migliora le performance (per abilitarla, andate nelle Impostazioni alla voce Giochi e poi su Game Mode)
  • Possibilità di richiamare la Game Mode in qualsiasi momento tramite la Game Bar
  • Migliorato il supporto a schermo intero per la Game Bar
  • Introdotta la possibilità in Microsoft Edge di leggere il testo come per gli e-book
  • Introdotto il supporto emoji a colori aggiornate per Edge
  • Miglioramenti per la OOBE tra cui nuove impostazioni per la privacy, opzioni per la connessione a hotspot Wifi sconosciuti, miglioramenti generali
  • Blue Light diventa night Light con le dovute migliorie
  • Possibilità di ridimensionare velocemente la Virtual Machine Connection sull’Hyper-V
  • Introdotta la barra di progresso dei download di app e giochi nel Windows Store

Queste chiaramente sono solo alcune delle novità introdotte da Microsoft, molti sono i fix non citati che risolvono problemi riscontrati con le precedenti versioni del sistema operativo. Coloro che non installano la suddetta Build, dovranno attendere il Windows 10 Creators Update previsto per la primavera. Chi vuole usufruire fin da subito delle migliorie e novità, non deve far altro che spostarsi sul canale Veloce in Windows Update e attendere la notifica di aggiornamento. Tramite l’applicazione Feedback è possibile inoltrare a Microsoft informazioni con tanto di screenshot allegato sul problema riscontrato, al fine di aiutare gli sviluppatori a individuare con facilità il problema per poi risolverlo con futuri update.

Grazie alla Game Bar e alla Game Mode non dovete più ricorrere ad altri software per la cattura di screen e gameplay o per ottimizzare i titoli in base alle prestazioni del PC. Cosa aspettate? Se siete degli Insider potete scaricare la nuova Build a partire da oggi tramite il canale Veloce di Windows Update.

Come funziona la Game Mode di Windows 10

Se vi state chiedendo come funziona la Game Mode, vi riportiamo di seguito le istruzioni principali:

  • Durante il gioco (supportato naturalmente), premete sulla tastiera la combinazione Windows + G
  • Dalla barra che compare è possibile catturare screen, registrare video o fare lo streaming su Beam
  • Tramite il pannello di controllo è possibile modificare i parametri manualmente (gioco per gioco) o ottimizzare tutti i titoli installati sul PC per giocare al meglio, quindi settando i vari parametri degli stessi in base alle prestazioni e specifiche del PC (un pò come fa il software NVIDIA)

Di seguito vi riportiamo un video dimostrativo:

Come fare il backup e ripristino su Windows 10

Prima di procedere all’installazione del nuovo aggiornamento, è consigliabile creare un backup di sistema, ciò potrebbe tornarvi utile nel caso in cui abbiate intenzione di tornare indietro.

  1. Dal menu Start digitate Backup e Ripristino Windows 7 (in alternativa potete recarvi nel pannello di controllo alla voce Backup)
  2. Cliccate su Crea Immagine di sistema (situato a sinistra)
  3. Indicate il percorso dove salvare il backup e il tipo di supporto che utilizzerete
  4. Create un disco di ripristino introducendo un disco vuoto nel masterizzatore

Ora che avete creato il backup e il disco è il momento di ripristinare il PC. Quindi procedete come segue:

  1. Inserite il disco nel lettore o masterizzatore che sia e riavviate il PC
  2. Entrate nel Bios premendo il tasto F2 (potrebbe variare)
  3. Recatevi nel bootloader e date come priorità il disco, salvate e uscite
  4. Seguite la procedura guidata e quando richiesto selezionate la voce riferita al ripristino tramite Backup
  5. Indicate dove è localizzato il backup ed attendete la fine della procedura

Abbiamo preparato per voi un video tutorial dove vi spieghiamo passo passo come fare:

Come liberare spazio dopo l’aggiornamento

Ogni volta che si aggiorna il sistema ad una nuova versione, restano nel PC dei file residui provenienti da build precedenti che è possibile cancellare per liberare spazio ma cosi facendo non è possibile più tornare indietro. Se volete liberare dai 10 ai 20-30GB circa di spazio, procedete come segue:

  1. Cliccate sullo Start e digitate Pulizia Disco
  2. Selezionate l’unità dove è presente il sistema operativo da ripulire
  3. Cliccate su OK e attendete
  4. Cliccate su Pulizia Avanzata e poi su OK
  5. Selezionate nuovamente l’unità dove è presente il sistema operativo da ripulire
  6. Selezionate le voci relative agli aggiornamenti
  7. Cliccate su OK e attendete

La procedura impiega pochi minuti o secondi (varia in base alle prestazioni del PC e al peso dei file da cancellare), fatto questo libererete spazio ma non potrete più tornare indietro in caso di problemi.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.