Home » Tech News » Microsoft disattiva il supporto mainstream e passa a quello extended su Windows 7 SP1

Microsoft disattiva il supporto mainstream e passa a quello extended su Windows 7 SP1

windows-7-sp1

Microsoft sospende definitivamente il supporto mainstream per Windows 7 SP1 e attiva allo stesso tempo l’extended. Ma quali sono le differenze?

Windows 7: Pensionamento alle porte?

Con il mainstream Microsoft offriva oltre le patch di sicurezza e aggiornamenti relativi alle nuove funzionalità e ottimizzazioni anche il supporto telefonico. Con il programma extended invece vengono rilasciati solo gli aggiornamenti di sicurezza. Per chi utilizza Windows 7 SP1 alla fine non cambia nulla in quanto verranno rilasciati aggiornamenti di sicurezza fino al 2020 come previsto da Microsoft.

Con l’attivazione del supporto extended Windows 7 si avvia verso il pensionamento. Secondo alcune voci di circolate sulla rete in questo periodo, Microsoft annuncerà la sospensione della commercializzazione di Windows 7 Professional con un anno di anticipo. Cogliamo l’occasione per ricordarvi o informarvi che le versioni Home Basic, Home Premium, Ultimate di Windows 7 non sono più disponibili in formato RETAIL. Il 2020 sarà l’anno in cui Windows 7 cesserà definitivamente di esistere sul mercato e probabilmente 5 o 10 anni dopo sarà il turno di Windows 8 dato che a partire già da quest’anno sarà disponibile la versione definitiva di Windows 10.

Windows 10? Ebbene si, è già disponibile in versione preview e in lingua inglese, pare che Windows 8 a differenza dei suoi predecessori avrà vita molto breve. Se siete rimasti a Windows 7 vi consigliamo di aggiornarvi e passare alla più recente versione del sistema operativo per usufruire del pieno supporto da parte di Microsoft.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.