Home » Tech News » Gmail: Arrivano le mail che si auto distruggono

Gmail: Arrivano le mail che si auto distruggono

Come anticipato, Google ha intenzione di apportare notevoli cambiamenti e migliorie a Gmail, tra le novità in arrivo vi è la possibilità di auto distruggere le email. Maggiori dettagli a seguire.

Gmail: Arrivano i Messaggi auto distruggenti

Tramite una nuova icona, sarà possibile attivare la funzione “Modalità Riservata”, la quale non consentirà l’inoltro, download o la copia del contenuto delle email auto distruggenti.  Il mittente potrà impostare una data di scadenza per il messaggio, trascorso il quale la mail si distruggerà e non potrà più essere visualizzata.

Allo scopo di incrementare la sicurezza, la mail inviata potrà essere letta dal destinatario solo digitando il codice generato da Google per ogni singola mail, ricevuto via SMS. Tutti coloro che accederanno alla casella di posta da un software o client che non sia il webmail ufficiale, potranno consultare la mail auto distruggente solo cliccando o tappando sul link.

Non ci è dato di sapere per ora quando sarà disponibile la nuova funzionalità, in attesa di conoscerlo vi ricapitoliamo alcune novità e migliorie previste:

  • Nuovo design per Gmail Web, definito da Google come “fresco e pulito”, probabilmente molto vicino al Material Design introdotto su Android
  • Accesso rapido e semplificato alle applicazioni G-Suite direttamente dall’interno di Gmail
  • La funzionalità Smart Reply verrà introdotta anche nella versione Web, come è stata già inserita nella versione mobile da tempo
  • Possibilità di rimandare l’arrivo delle mail, decidendo quando visualizzarla nella posta in arrivo
  • Supporto per la modalità offline anche nella versione Web di Gmail

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.