HomeTech NewsCome usare PAYPAL

Come usare PAYPAL

Acquistare online in tutta sicurezza è importante, per questo oggi vogliamo condividere con voi una guida su “Come usare Paypal”, dalla creazione dell’account all’utilizzo per i pagamenti online, dall’associazione di una carta di credito alla creazione di un Paypal Card e cosi via dicendo, tutto quello che c’è da sapere sul servizio.

paypal

Cos’è Paypal e come funziona

Paypal è un servizio che permette di fare acquisti online in tutta sicurezza ma anche trasferire denaro ai parenti o riceverlo. Effettuare pagamenti con PAYPAL significa poter recuperare il denaro in caso di problemi con il venditore, ma di questo vi parleremo più avanti. Paypal è un servizio con registrazione gratis, gli unici pagamenti riguardano delle tasse sulle transazioni, una percentuale se cosi possiamo definirla che il servizio trattiene per se quando si effettuano pagamenti o si riceve del denaro da una transazione, cosa che non avviene se chiaramente il denaro viene inviato o ricevuto come donazione e in tal caso non è prevista alcuna copertura.

Leggi anche eBay: Tutto quello che c’è da sapere – Registrazione, Acquisti, Vendite, Pagamenti e Controversie

Creare un account Paypal è un processo rapido, gratuito e intuitivo, disporre di un account Paypal equivale a poter fare acquisti online pagando sia con il denaro virtuale presente sul conto che sulle carte di credito associate. Il servizio infatti offre la possibilità di collegare al proprio conto una carta di credito che sia VISA, Mastercard o altri circuiti e poterla utilizzare per pagare un’oggetto acquistato magari su eBay in tutta sicurezza, avendo quindi una sorta di protezione in caso di problemi sia con l’oggetto ricevuto che con l’acquirente stesso.

Come creare un’account Paypal GRATIS

Creare un’account PAYPAL è GRATIS, non dovete pagare nulla per farlo, scopriamo insieme come procedere:

  1. Recatevi sul sito web ufficiale di Paypal
  2. Cliccate su Registrati (in alto a destra)
  3. Scegliete il conto Privato (se non siete delle aziende)
  4. Specificate indirizzo email e password e cliccate su Continua
  5. Compilate il form con tutti i dati e cliccate su Accetta e Continua

Ora che avete creato un account Paypal, dopo averlo confermato via Email potete iniziare ad utilizzarlo anche se in maniera limitata, questo perchè bisogna sbloccarlo totalmente inviando via email o fax la scansione del proprio codice fiscale e della carta di identità.

Come utilizzare Paypal per i pagamenti

Una volta creato e confermato un account Paypal sicuramente vi starete chiedendo, come procedo con i pagamenti Online? Se volete ricevere il denaro sul vostro conto virtuale basterà fornire l’indirizzo email del conto, il denaro ricevuto verrà visualizzato nella schermata principale sulla sinistra alla voce Saldo Paypal. La valuta virtuale può essere usata per gli acquisti nei siti o servizi come eBay che permettono il pagamento con Paypal, in caso contrario (come AMAZON) dovete trasferire i fondi dal conto ad una carta di credito.

Per inviare denaro da Paypal invece cliccate su Invia e Richiedi (presente in alto) e cliccare successivamente su Invia Denaro, se volete riceverlo potete anche farne richiesta allo stesso modo, specificando l’indirizzo email di colui o colei al quale volete richiedere o inviare denaro, digitando successivamente prima della conferma la somma.

Come-collegare-Postepay-a-Paypal

Come associare una carta al conto Paypal

Se avete una postepay e volete associarla al conto Paypal, non dovete far altro che seguire la prassi riportata di seguito:

  1. Cliccate su Conti bancari e carte (dalla sinistra)
  2. Cliccate su Collega una carta
  3. Compilate il form e salvate il tutto

ATTENZIONE: Potrebbe esservi richiesta una conferma sulla proprietà della carta o del conto, attraverso un codice che potete visualizzare dopo qualche giorno come accredito o addebito

Ora che avete associato una carta quando effettuerete un pagamento online potrete decidere se prelevare i fondi dal conto, dalla carta o da entrambi i modi. Ad esempio se avete acquistato un’oggetto su eBay che costa 10 euro e sul conto ne avete 8 e sulla Postepay 2, potete pagare con Paypal in quanto preleverà automaticamente 8€ dal conto e 2€ dalla carta (se ovviamente è stata associata).

Come sapete pagare con Postepay non è sicuro ma se usate Paypal siete in una botte di ferro.

paypal card

Come creare una carta Paypal

Esiste una carta Paypal? Ebbene si, ha un costo di 20€ circa con 15€ di importo al suo interno, ottima per fare acquisti o vendite, compatibile con tutti gli sportelli sia italiani che esteri in quanto gira su circuito MasterCard, permette di ricevere dei bonifici ed è ovviamente associabile al conto. A differenza della postepay il trasferimento dei fondi da Paypal Conto a Paypal Carta è istantaneo.

  1. Visitate il sito della lottomatica che si occupa della carta
  2. Compilate il form con tutti i vostri dati
  3. Confermate il tutto e recatevi presso un tabacchino della vostra zona

I costi per i trasferimenti, prelievi o altro sono indicati qui

Come risolvere un problema su Paypal

Se il venditore vi ha truffato, inviandovi un’oggetto diverso o danneggiato, nella peggiore delle ipotesi non avete ricevuto nulla, se avete pagato con Paypal potete chiedere aiuto a ricevere il denaro speso.

  1. Effettuate il login con i vostri dati sul sito di Paypal
  2. Cliccate su Risolvi un problema nel centro risoluzioni (presente in basso sulla sinistra)
  3. Cliccate su Contesta una transazione
  4. Indicate la transazione e il motivo compilando il form

Su Paypal esiste la controversia e il reclamo, nel primo caso si tratta solo di un’avviso al venditore che state procedendo per riottenere il denaro speso, nel secondo caso invece chiedete l’aiuto degli addetti a prendere in esame la causa. I tempi sono molto lunghi, generalmente viene dato al venditore un certo tempo per rispondere, in tale caso riceverete il vostro denaro a chiusura della pratica.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram e Twitch

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.