Home » Tech News » Anonymous attacca la Corea del Nord

Anonymous attacca la Corea del Nord

Come sapete, ultimamente, la situazione tra la Corea del Nord e gli USA non è delle migliori. In data odierna, ci è giunta la notizia che il team Anonymous ha sferrato un attacco informatico all’account Twitter della Corea del Nord e a quelli presenti su Flickr.

anonymous corea

Anonymous, è un gruppo di hacker che si batte per la giustizia, che difende il popolo della rete e quello reale, con attacchi informatici ai danni di tiranni, dittatori e cosi via dicendo. Una settimana fa, Anonymous aveva avvisato la Corea di un attacco a sorpresa a causa delle loro minacce nucleari nei confronti degli Stati Uniti.

E cosi è stato. Gli account Twitter e Flickr dei venditori Ryomyong.com e Aindf.com, sono stati bucati, mostrando immagini satiriche sul leader Kim Jong-un, che potete trovare su Google Immagini, inoltre il team ha rilasciato la seguente dichiarazione :

Cancelleremo prima i vostri dati e poi il vostro maledetto governo dittatoriale

Cosa ne pensate di questo attacco? Credete davvero che Anonymous basterà per fermare il dittatore Kim Jong Un dal mettere in atto una decisione cosi folle? Attaccare con delle testate missilistiche coreane, gli Stati Uniti d’America, una delle nazioni più potenti al mondo. Se guardate la cartina, la Corea del Nord è la metà circa del nostro paese, ma a differenza del Sud, vi è un regime dittatoriale.

Kim Jon Un, in parte sta facendo lo stesso lavoro del padre che a sua volta è stato fatto dal nonno e cosi via dicendo. La Corea del Nord è nota tra i cristiani, per essere il primo paese al mondo, dove vi è un alto tasso di persecuzione. Tutti i cittadini coreani del nord, devono inchinarsi di fronte alla foto di Kim Jon Un, prima di andare al lavoro o altrove.

A voi i commenti e considerazioni personali.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.