HomeTech NewsAmazon brevetta gabbie per i dipendenti

Amazon brevetta gabbie per i dipendenti

Se fino ad oggi Amazon veniva definita da molti ex dipendenti come una prigione, in futuro le cose potrebbero non essere poi cosi differenti. In data odierna ci giunge notizia di un brevetto depositato da Amazon riguardante gabbie per dipendenti.  

Amazon vuole ingabbiare i dipendenti 

No, non si tratta di uno scherzo e siamo ben lontani dal pesce d’aprile, il brevetto in questione riguarderebbe delle strutture a gabbia per i dipendenti. Amazon ci tiene a precisare che questo sistema, qualora fosse attuato, proteggerebbe al meglio i lavoratori dalle macchine.

L’idea base del brevetto è quello di realizzare un sistema che protegga il tecnico in caso di intervento su una macchina difettosa. L’obiettivo ultimo della compagnia è quello di giungere ad avere magazzini auto gestiti da macchinari, in grado di prelevare i prodotti, impacchettarli e spedirli.

Allo stato attuale i macchinari più avanzati sono separati dai dipendenti tramite una protezione a rete, facendo scattare un allarme e bloccando il sistema se un dipendente è nei paraggi. Le gabbie brevettate possono essere trasportate da veicoli robotizzati da un reparto all’altro. 

Naturalmente si tratta di un brevetto, per ora AMAZON si affida a degli speciali grembiuli per i dipendenti che hanno la funzione citata. 

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento