Home » Hardware » Huawei sfida il MacBook Pro con il MateBook X Pro

Huawei sfida il MacBook Pro con il MateBook X Pro

In occasione del Mobile World Congress 2018, Huawei ha ufficialmente annunciato l’arrivo sul mercato del concorrente del MacBook Pro, il MateBook X Pro,scopriamo le caratteristiche tecniche di questo nuovo gioiello.

MateBook X Pro: Il degno rivale del MacBook Pro di Apple

  • Dimensioni: 304 mm x 217 mm x 14.6 mm con Peso di 1,33 KG
  • Display: touchscreen da 13,9 pollici LPTS con rapporto di forma 3:2  con risoluzione 3K di 3000 x 2000 pixel, 100% di copertura sRGB, contrasto di 1500:1 e 450 nits di luminosità con il 91% della superficie occupata dal display e Vetro protettivo in Corning Gorilla Glass
  • CPU: Intel Core i7 8550U
  • GPU: Nvidia MX150 con 2 GB di memoria grafica dedicata
  • RAM: 8/16 GB
  • Memoria Interna: 256 / 512 GB SSD
  • Colorazioni:  Space Grey e Mister Silver
  • Extra: Sensore di impronte digitali integrato al di sotto del tasto di accensione
  • Batteria: 57,4 Wh con 12 ore di autonomia di riproduzione video, 14 ore di produttività d’ufficio e 15 ore di navigazione web
  • Touchpad:  vetro con supporto multi touch
  • Webcam: 1 Mpixel integrata all’interno della tastiera
  • Tastiera: retro illuminata e resistente agli spruzzi d’acqua
  • Connettività: 1x USB Type-A, 2x USB Type-C (di cui 1x con supporto alla tecnologia Thunderbolt) e 1x jack audio da 3,5 mm
  • Sistema operativo:  Windows 10

Tra le caratteristica troviamo ben 4 speaker con suddivisione intelligente dell’audio, allo scopo di garantire un risultato ottimale durante la riproduzione multimediale.  Non manca naturalmente all’appello il supporto per la tecnologia Dolby Atmos e ben 4 microfoni.

La batteria consente un utilizzo continuo di 6 ore con circa 30 minuti di carica.  Concludiamo con i costi:

  • i5/8 GB/256 GB a 1499 euro
  • i7/8 GB/512 GB a 1699 euro
  • i7/16 GB/512 GB a 1899 euro
Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.