HomeHardwareDigitale Terrestre DVB-T2: Aggiornamento delle frequenze

Digitale Terrestre DVB-T2: Aggiornamento delle frequenze

Dal 30 Giugno 2022 tutte le frequenze del digitale terrestre subiranno dei cambiamenti passando dall’attuale DVB-T a DVB-T2 (HEVC a 10 bit). Il cambiamento verrà effettuato sulla maggiorparte dei dispositivi come decoder e Smart TV ad eccezione di alcuni modelli che potrebbero risultare incompatibili e andranno sostituiti per continuare a visualizzare i palinsesti televisivi.

Per non incorrere a questa seconda ipotesi, è opportuno già da ora acquistare modelli compatibili con il nuovo digitale terrestre che andrà in vigore tra un paio d’anni. Con la legge di bilancio del 2019, il Governo italiano ha predisposto 151 milione di euro per fornire dei bonus che potrebbero essere utilizzati e distribuiti a chi dovrà cambiare dispositivo in casa per adeguarsi al nuovo DVB-T2.

Come funziona il DVB-T2

Il Digitale terrestre DVB-T2 può essere definito come il successore dell’attuale DVB-T che vi permette di visualizzare i palinsesti televisivi. Questo nuovo aggiornamento previsto per il 2022 è stato deciso dalla Commissione Europea per la liberalizzazione di frequenze fino ai 790 Mhz per assegnarle ala telecomunicazione mobile 5G. Questo ha permesso quindi di favorire una maggiore qualità audio/video per la trasmissione digitale arrivando quindi all’8K e all’utilizzo di un nuovo codec HEVC H.265 arrivando fino ad una risoluzione 8192 x 4320 pixel

La configurazione di questo nuovo sistema di trasmissione sarà già attivabile a fine 2021 a scaglioni su tutto il territorio Italiano e sarà possibile la codifica MPEG-4 per aree fino ad arrivare al 20 giugno 2022 in cui saranno più o meno attive tutte le trasmissioni e quindi non più utilizzabili i dispositivi con vecchio digitale. 

Ogni antenna andrà riconfigurata in base ai nuovi parametri con l’assegnazione sia manuale che automatica del nuovo segnale. 

In realtà questo cambiamento di decoder è stato previsto già in questi anni, infatti i rivenditori di tecnologia sono stati già obbligati a vendere smart tv e decoder già abilitati per un futuro passaggio di segnale e precisamente dal 2017 tutti i prodotti acquistati nei negozi sono già predisposti al cambiamento e all’aggiornamento delle nuove frequenze. 

Come verificare la compatibilità del proprio dispositivo

Se siete incerti sull’effettiva compatibilità del vostro dispositivo, potrete attuare dei test che vi consentiranno di premunirvi prima dell’aggiornamento.  Vi invitiamo a seguire questi semplici passaggi per effettuare il controllo

  • Collegatevi con la vostra TV a uno dei canali HD del vostro digitale terrestre (solitamente da 500 in poi). Se visualizzate un messaggio di errore, significa che il vostro dispositivo non è provvisto di codifica MPEG-4 e quindi non sarà compatibile con il nuovo aggiornamento
  • Qualora il vostro dispositivo non dia messaggi di errore, potrebbe non essere abilitato per la codifica HEVC. Per controllare anche questo parametro andate nelle impostazioni tecniche e cliccate infine su “Sintonizzatore digitale” e verificate che sia presente la dicitura: DVB-T2 HEVC/H265

Come usare i bonus per l’acquisto di una nuova TV

Con la legge di Bilancio e lo stanziamento di denaro per il passaggio da una tv all’altra, avrete la possibilità di usufruire di alcuni bonus che vi permetteranno di acquistare un nuovo dispositivo in sottocosto. Per poter usufruire di questo incentivo dovrete:

  • Essere residenti in Italia
  • Far parte della I fascia economica dimostrabile tramite ISEE*
  • Presentare domanda entro e non oltre il 31 Dicembre 2022

*Dichiarazione sostitutiva  ai senso del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445

Una volta che vi sarà riconosciuta la possibilità di usufruire di questo incentivo, potrete recarvi dal punto vendita e utilizzarlo per l’acquisto di un nuovo decoder o televisore.

Frequenza manuale: canali da impostare

  • Sky Atlantic – 456
  • FOX – 457
  • National Geographic – 458
  • Premium Crime – 460
  • Premium Stories – 462
  • Premium Cinema – 463
  • Premium Energy – 464
  • Premium Emotion – 465
  • Premium Comedy – 466
  • Mediaset Italia Due – 566
  • Sportitalia – 60
  • Mediaset Italia Due – 66
  • Radio R101 – 771
  • Radio Monte Carlo – 772
  • Radio 105 – 785
  • Virgin Radio – 786
Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, 

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.