Home » Acer annuncia il Chromebook touch

Acer annuncia il Chromebook touch

acer

A distanza di qualche mese dall’annuncio da parte di Acer di un PC Windows ecco arrivare il suo primo Chromebook con sistema operativo Chrome OS, si tratta del C720P.

Acer e Chrome

Il C720P è il primo Chromebook dotato di uno schermo touch prodotto dalla nota casa taiwanese, equipaggiato con un display HD LED da 11,6 pollici e risoluzione 1366 x 768 pixel. Al suo interno troviamo un processore Intel Celeron 2955U (Hanswell), 2 GB di RAM DDR3, Drive di tipo SSD da 32 GB di storage a cui si aggiungono 100GB di cloud su Google Drive per 2 anni.

Parlando di estetica, il Chromebook pesa 1350 grammi ed ha dimensioni di 1,9 cm, dotato di porte USB 3.0 e 2.0, jack HDMI e lettore per le schede SD.  L’autonomia dichiarata dal produttore si attesta sulle 7,5 ore. Il lancio in USA è fissato per Dicembre ad un costo di 299 dollari. In alto potete vedere un’anteprima in foto.

Chromebook touch: Specifiche tecniche

  • Display: HD LED 11,6 pollici con risoluzione 1366 x 768 pixel
  • Processore: Intel Celeron 2955U
  • RAM: 2GB DDR3
  • Hard disk: SSD da 32 GB
  • Memoria cloud: 100 Gb per 2 anni
  • Peso: 1350 grammi
  • Dimensioni: 1,9 cm
  • Altro: porte USB 3.0, USB 2.0, jack HDMI e lettore schede
  • Batteria: Autonomia 7,5 ore
  • Costo: 299 dollari
  • Territorio di commercializzazione: STATI UNITI

Se vivete in USA potete acquistare questo nuovo Chromebook a breve, se invece siete residenti in USA avete la possibilità di riceverlo di importazione aggiungendo al costo del prodotto, la spedizione ed eventuale dogana. Vi ricordiamo che Chrome OS è disponibile già da diverso tempo e può essere installato su qualsiasi PC come con Linux, se volete provare il sistema operativo di Google vi invitiamo a virtualizzarlo con “Virtual Box”.

Virtual box è scaricabile gratuitamente dal sito web ufficiale ed è disponibile sia per Windows che Mac e Linux e permette di virtualizzare qualsiasi sistema operativo.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.