Home » Apple/iOS » WWDC 2022: Tutte le novità annunciate

WWDC 2022: Tutte le novità annunciate

In occasione della WWDC 2022, Apple ha annunciato delle importanti e interessanti novità che vi riportiamo a seguire nel dettaglio.

iPadOS 16

Si parte con iPadOS 16, il quale aggiungerà una nuova funzionalità, vale a dire il multitasking a finestre sovrapposte chiamata Stage Manager, solo per i modelli con Apple M1, oltre al supporto completo per display esterni. Altra novità riguarda l’aggiunta dell’app Freeform, nuovi strumenti in Mail, Tab di gruppo condivise su Safari, nuova app Meteo e la possibilità di usare i Live Text anche con i video.

Non è tutto, Apple ha implementato su Messaggi la possibilità di semplificare la gestione dei contenuti condivisi con app di terze parti e proprietarie. Tutti i partecipanti vengono aggiunti automaticamente al documento condiviso, con la possibilità di apportare modifiche e vedere gli aggiornamenti nella parte superiore. Con iPadOS 16 viene infine aggiunta la possibilità di modificare o richiamare i messaggi inviati di recente.

Freeform è un’app che consente la condivisione e collaborazione in un unico posto senza preoccuparsi di layout e dimensioni della pagina, con supporto Apple Pencil. I partecipani possono visualizzare i contributi aggiungendo i propri in tempo reale. Su Mail Apple introduce la possibilità di annullare l’invio di un messaggio prima che raggiunga il destinatario, con la possibilità di pianificarlo per un secondo momento.

Interessante anche l’aggiunta della funzione Remind Later, la quale invia una notifica per non dimenticarsi di leggere il messaggio in un secondo momento. L’esperienza di ricerca è ora più completa e accurata, in grado di usare anche sinonimi. Con iCloud Shared Photo Library potete condividere le foto passate e usare gli strumenti di configurazione per contribuire con foto specifiche in base alla data. Le foto da condividere possono essere aggiunte manualmente o tramite suggerimenti specifici. Coloro che parteciperano allo Shared Library riceveranno gli aggiornamenti in tempo reale.

Anche Safari si aggiorna con l’introduzione degli Shared Tab Groups, vale a dire la possibilità di collaborare su una serie di schede con altri utenti, visualizzando gli aggiornamenti in modo istananeo, condividendo tab e segnalibri, avviando conversazioni ed altro ancora. I gruppi di schede condivisi sono personalizzabili e tutti i partecipanti possono applicare modifiche. Safari si aggiorna inoltre con le passkey, un metodo di accesso semplice e sicuro che sostituisce le password sul Web, le chiavi vengono salvate su iPad, con la possibilità di accedere scansionando un codice QR o tramite Face ID e/o Touch ID.

L’app Meteo si rinnova su iPad con la possibilità di visualizzare le informazioni Meteo o esplorare mappe per il controllo delle precipitazioni, la qualità dell’aria e temperatura. Gli utenti vengono avvisati quando viene emesso un avviso. I Live Text riconoscono il testo anche nei video, non solo nelle immagini, permettendo il copia e incolla e la traduzione. Con Visual Look Up potete recuperare il soggetto da un’immagine per utilizzarlo altrove, quindi rimuovere lo sfondo e rilevare altri oggetti e soggetti.

iPadOS 16 introduce la modalità Reference sui modelli iPad Pro 12,9 con DIsplay Liquid Retina XDR. Display Zoom consente di aumentare la densità dei pixel per visualizzare più elementi, mentre con Virtual Memory Swap espandere la memoria disponibile per tutte le app, migliorando le prestazioni in multitasking. Grazie a questa nuova esperienza potete organizzare automaticamente app e finestre, rendendo il passaggio da un’attività all’altra più semplice e veloce. Gli utenti possono creare finestre sovrapposte di dimensioni diversa, trascinare e rilasciare le finestre lateralmente o aprire app dal Dock per creare gruppi di app, sfruttando una nuova, veloce e flessibile interfaccia.

Come ultimo ma di certo non meno importante, viene aggiunto il supporto per Display esterni (fino a 6K) per lavorare con quattro app su iPad e quattro app su schermo esterno. Potrete spostarvi velocemente e facilmente tra le varie voci con Apple Pencil. iPadOS 16 verrà reso disponibile nelle prossime ore per gli iscritti al programma Apple Developer mentre per tutti uscirà per l’autunno solo per i seguenti dispositivi:

  • iPad (quinta generazione e successivi)
  • iPad mini (quinta generazione e successivi)
  • iPad Air (terza generazione e successivi)
  • iPad Pro (tutti)

MacBook Air M2

Passiamo ora al MacBook Air, il quale cambia l’asptto e le impostazioni, ispirandosi al MacBook Pro 16 e 14, con spessore di soli 11,3 millimetri e peso di 1,22 Kg. Il nuovo MacBook Air monta un Liquid Retina da 13,6 pollici, con 500 nits di luminositàe profondità cromatica di 1 miliardo di colori. Il display presenta il notch, al cui interno troverete la videocamera Face Time HD con risoluzione 1080p, in grado di migliorare le prestazioni in condizioni di bassa luminosità.

Air presenta 4 altoparlanti inseriti tra tastiera e display, connettore di alimentazione magnetico MagSafe, 2 porte USB-C/Thunderbolt, connettore mini-jack per cuffie e microfono e 4 colorazioni per las cocca: Silver, Space Gray, Starlight e Midnight. Apple promette il 38% di prestazioni in più rispetto il vecchio modello, con 18 ore di autonomia in riproduzione video, ricarica rapida del 50% in mezzora, alimentatore compatto da 35W e 2 porte USB-C per la ricarica dei dispositivi esterni.

Il MacBook Air sarà disponibile dal prossimo mese al prezzo di 1529 euro. Apple annuncia anche un nuovo MacBook Pro 13, il quale monta il nuovo e potente SoC M2, come il precedente Air, disponibile anche esso dal prossimo mese al prezzo di 1629 euro.

WatchOS 9

La WWDC 2022 di Apple ha visto la presenza anche del watchOS 9, con la nuova versione del sistema oeprativo, la quale introduce piccole novità per migliorare l’esperienza, tra cui 4 nuovi quadranti, nuova app Allenamento, nuova app Sonno con funzione Cronologia fibrillazione atriale, app Famaci per la gestione dei farmaci ed altro ancora.

watchOS 9 introduce quattro nuovi quadranti: Lunare, Ricreazione, Metropolitan e Astronomia, oltre nuove complicazioni su alcuni quadranti classici come Funzionale, Semplice e Attività analogico, con la possibilità di modificare il colore dello sfondo su Modulare, Modulare Compatto e X-Large. Il nuovo quadrante Ritratti mostra l’effetto di profondità su più tipi di foto mentre la funzione Full Immersion consente di abilitare un quadrante Apple Watch con focus specifico su iPhone.

Watch OS 9 sarà disponibile in Beta da oggi per coloro che sono iscritti al programma Appel Developer, mentre per tutti gli altri uscirà in autunno, solo su Apple Watch Series 4 o successivi, se abbinato ad un iPhone 8 o successivi con iOS 16.

macOS 13 Ventura

E’ il turno ora del nuovo sistema operativo per Mac. Si parte con Stage Manager, vale a dire la possibilità di lavorare e organizzare le attività in modo differente, con la possibilità di vedere le finestre aperte su Mission Control. Apple in questo modo semplifica la scrivania dell’utente, offrendo un maggiore controllo sull’ordinamento e sul modo con cui si vede lo schermo. Stage Manager funziona in sinergia con altri strumenti per la creazione di finestre su MacOS.

La seconda novità irguarda Spotlight, vale a dire la possibilità di trovare immagini nella libreria foto, trovare il testo nelle immagini e visualizzare le scorciatoie. Spotlight è stato aggiunto nella parte inferiore dello schermo. Novità anche per Mail, con modifiche alle anteprime più complete, suggerimenti immediati e correzioni di battitura. Gli utenti possono trovare rapidamente ciò che cercano, tra cui e-mail, contatti, documenti, foto ed altro ancora.

Potete programmare le email, annullare le consegne, impostare un promemoria, ricevere suggerimenti automatici ed altro ancora.

Safari si rinnova con una nuova funzione di condivisione delle schede, la quale permette di vedere quali schede visualizzano gli amici in tempo reale, supporta le passkey biometriche in sostituzioni delle password tradizionali, consente di creare un elenco di segnalibri su una Pagina iniziale condivisa e avviare una conversazione di Messaggi. Arriva la possibilità di tenere al sicuro i propri account con Passkey, per una migliore gestione del portachiavi, a prova di phishing.

Interessante la possibilità di usare iPhone come Webcam del Mac, quest’ultimo è in grado di riconoscere e utilizzare in automatico la fotocamera dell’iPhone nelle vicinanze, senza il bisogno di sbloccare nulla. iPhone può collegarsi al Mac via Wireless. Continuity della fotocamera offre funzioni innovative su tutti i modelli di Mac, come inquadratura automatica, modalità Ritratto e nuovo effetto Luce Set fotografico, il quale illumina il volto dell’utente sfocando lo sfondo.

Con Desk View potrete vedere il volto dell’utente e una vista dall’alto della scrivania, ottimo per creare video amatoriali.

L’app Messaggi su Mac ora può modificare o annullare un messaggio inviato di recente, contrassegnare un messaggio come non letto o recuperare messaggi eliminati. Quando qualcuno condivide file con Messaggi può utilizzare il foglio di condivisione o trascinare e rilasciare per scegliere di condividere una copia al collaboratore. Quando si apporta una modifica al documento condiviso, gli aggiornamenti delle attività vengono visualizzati nella parte superiore.

Altre novità:

  • Testo attivo
  • Le app Meteo e Orologio sono state ottimizzate per il Mac
  • Nuovi strumenti per l’accessibilità includono Trascrizioni live per tutti i contenuti audio, Type to Speak per le telefonate e Text Checker per il controllo ortografico durante l’utilizzo di VoiceOver.7
  • System Settings (Impostazioni di sistema) ora ha un design più semplice da navigare e molto simile a quello su iPhone e iPad.
  • Nuovi strumenti che rendono il Mac più resistente agli attacchi, tra cui Rapid Security Response, il quale si aggiorna senza dover riavviare la macchina

iOS 16

La prima novità riguarda la possibilità di personalizzare le schermate di bloco con nuovo font per l’orologio, aggiunta di widget, la possibilità di creare più schermate di blocco, con sfondi forniti da Apple, animati e personalizzati, aggiornati nel tempo. Anche le notifiche vengono modificate, visualizzate su schermo in modo differente. Con la nuova funzione Live Activities potete visualizzare le notifiche associate ad un evento live come corsa Uber o evento sportivo.

iOS 16 permette di porre filti Focus, visualizzare solo contenuti rilevanti per Calendario, Mail, Messaggi e Safari e modificare gli errori di battitura nei messaggi inviati, richiamare i messaggi inviati per errore, condividerli con SharePlay ed altro ancora. Con Live Text potrete recuperare il testo non solo dalle immagini ma anche dai video, toccando inoltre il soggetto in una foto questi potrà essere usato altrove. Importanti modifiche anche all’app Mail, come la possibilità di programmare le email in anticipo, annullare la consegna di un messaggio, promemoria per ricordare all’utente di non aver risposto, avvisi sull’assenza di eventuali allegati ed altro ancora.

Altre novità riguardano l’introduzione di una nuova modalità per la condivisione delle foto di famiglia, con la possibilità ai membri di aggiungere, editare e cancellare foto. Concludiamo con le ultime aggiunte:

  • Safari ora aggiunge gruppi di schede condivisi e migliora la sicurezza tramite PassKey.
  • La Dettatura offre una nuova esperienza sul dispositivo, garantendo fluidità, punteggiatura automatica e dettatura anche delle emoji
  • Siri aggiunge la possibilità di eseguire scorciatoie
  • L’app Home semplifica la navigazione, organizzazione e visualizzazione degli accessori
  • L’app Fitness permette di impostare un Obiettivo Move giornaliero e vedere i progressi in tempo reale, condividendoli con altri
  • L’app Salute aggiunge famaci, permettendo di gestirli tramite un apposito elenco
  • L’Audio spaziale personalizzato consente di utilizzare la fotocamera su iPhone per creare un profilo personale
  • Nuovo strumento per la privacy chiamato Safety Check, che può essere utile per la sicurezza domestica

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.