Home » Apple/iOS » Silver Sparrow: Il nuovo malware che colpisce i macOS

Silver Sparrow: Il nuovo malware che colpisce i macOS

Il sistema operativo di Apple in quest’ultimo periodo è stato colpito da un malware noto come Silver Sparrow, il quale si cela in una delle estensioni per Safari. I ricercatori di Red Canary in collaborazione con Malwarebytes hanno individuato e segnalato il malware, il quale si è già inevitabilmente diffuso su oltre 30 mila sistemi.

Scoperto un nuovo Malware per macOS

Silver Sparrow controlla una volta all’ora un server per la verifica di comandi o file eseguibili. Il malware include uno strumento di autorimozione profonda, una funzionalità pensata per non lasciare tracce. 153 i paesi colpiti dal malware, tra cui USA, Regno Unito, Canada, Francia e Germania. Il malware sfrutta l’Amazon Web Services e Akamai, una rete di distribuzione di contenuti.

Attualmente esistono due versioni del malware, uno per sistemi Intel x86_64 e l’altro per M1. Apple ha già revocato il certificato dello sviluppatore per entrambe le versioni. Silver Sparrow una volta installato cerca l’indirizzo da cui è stato scaricato il pacchetto senza per ora fare nulla di dannoso, ma potrebbe entrare in azione in qualsiasi momento.

Un malware è pur sempre un malware, anche se per ora sembrerebbe innocuo. Come sempre vi sconsigliamo di installare estensioni non ufficiali nel vostro browser, le quali potrebbero celare delle minacce, inoltre assicuratevi di disporre di Malwarebytes per poter proteggere il vostro macOS da malware.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.