HomeApple/iOSApple rilascia l’aggiornamento Mojave per macOS

Apple rilascia l’aggiornamento Mojave per macOS

Apple ha reso ufficialmente disponibile il nuovo aggiornamento per macOS che porta il sistema operativo alla versione Mojave, a seguire vi riportiamo le novità e migliorie introdotte oltre i dispositivi compatibili. 

Mojave: Novità e Dispositivi Compatibili

A seguire la lista delle novità e migliorie:

  • Modalità Dark, la quale permette di impostare l’intera interfaccia del sistema con grafica completamente scura (Mail, Messaggi, Mappe, Calendario, Foto, Xcode e Finder)
  • Possibilità di organizzare la scrivania per tipo di file in modo automatico 
  • Nuova modalità Gallery View, la quale permette di visualizzare le anteprime con metadati completi in un pannello a scomparsa
  • Possibilità di selezionare la modalità di cattura per una porzione di schermo o intera schermata nello strumento Screenshot
  • Maggiore anonimato in Rete per Safari, grazie all’anti fingerprinting, da oggi Safari condividerà solo parzialmente le informazioni 
  • Migliorata la privacy online e sicurezza anche nel Mac App Store

I dispositivi supportati:

  • MacBook Inizio 2015 o successivi
  • MacBook Air Metà 2012 o successivi
  • MacBook Pro Metà 2012 o successivi
  • Mac mini fine 2012 o successivi
  • iMac fine 2012 o successivi
  • iMac Pro 2017
  • Mac Pro fine 2013, Mac Pro metà 2010, metà 2012 

Tutti i dispositivi non citati non sono aggiornabili.

 

Preparare il macOS all’installazione di Mojave

Se avete uno dei dispositivi in lista, allora non vi resta altro da fare che preparare il vostro macOS all’installazione di Mojave come segue:

  • Verificate lo spazio di archiviazione
  • Create un Backup

Solo dopo aver portato a termine queste due operazioni potete installare il nuovo sistema operativo. Mojave richiede almeno 20 GB di spazio libero, quindi :

  1. Recatevi sul Menù di Apple
  2. Cliccate su Informazioni su questo Mac
  3. Cliccate su Archivio

Se avete lo spazio richiesto, potete procedere con la creazione del Backup:

  1. Collegate al macOS il disco dove volete salvare il vostro backup
  2. Cliccate su Utilizza come disco di backup (quando richiesto dal popup)

Se non vi viene richiesto, procedete come segue:

  1. Aprite le preferenze del Time Machine dal menu Time Machine tramite la barra dei menu (potete anche recarvi su Preferenze di Sistema e poi su Time Machine)
  2. Cliccate su Seleziona disco di backup
  3. Selezionate disco o Aggiungi/Rimuovi disco di backup
  4. Selezionate il disco di backup dall’elenco 
  5. Cliccate su Utilizza il disco
  6. Cliccate su Esegui il backup adesso tramite il menu del Time Machine

La procedura naturalmente richiederà diverso tempo a seconda delle dimensioni del Backup. Se dopo aver installato il nuovo sistema operativo riscontrate problemi, potete ripristinare il Backup come segue:

  1. Aprite le preferenze del Time Machine dal menu Time Machine tramite la barra dei menu (potete anche recarvi su Preferenze di Sistema e poi su Time Machine)
  2. Cliccate su Seleziona disco di backup
  3. Selezionate disco o Aggiungi/Rimuovi disco di backup
  4. Selezionate il disco di backup dall’elenco 
  5. Cliccate su Utilizza il disco
  6. Cliccate su Ripristina da backup di Time Machine 

Come installare MacOS Mojave 10.14

Una volta che avete verificato la compatibilità, liberato spazio su disco ed effettuato il backup, potete procedere come segue per installare Mojave:

  • Aprite l’App Store per scaricare automaticamente il nuovo sistema operativo 

Se non avete il download automatico attivo, potete sempre attivarlo come segue:

  • Cliccate su Preferenze di Sistema
  • Cliccate su App Store
  • Selezionate la voce Scarica gli aggiornamenti disponibili in background
Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento