Internet & Geek Blog
Hardware

HP annuncia la sua nuova linea gaming Omen

HP annuncia ufficialmente l’arrivo sul mercato di numerosi dispositivi dedicati al Gaming della famiglia Omen, pensati per la realtà virtuale, dalle cuffie ad un potente PC Desktop passando per uno zaino accessorio per la VR in mobilità.

HP pensa al Gaming con la famiglia Omen

Nonostante le sue dimensioni ridotte, il nuovo Omen X monta un processore Intel Core i7 basato su architettura Kaby Lake ed una scheda video GeForce GTX 1080 con una configurazione che consente di giocare in 4K e la possibilità di collegarlo allo zaino fornito come accessorio per poter giocare con Oculus Rift e HTC Vive in mobilità.

Al suo interno troviamo 2 battery pack e la possibilità di sostituire le batterie senza rimuovere lo zaino per continuare l’esperienza di gioco. Il nuovo OMEN Desktop tower è pensato per offrire esperienze di gioco più sedentarie, dal design moderno e performante a componenti interni pensati per semplificare i futuri upgrade.

Il sistema è disponibile sia con processori Kaby Lake Core i7 che Core i7, dotato di due schede video GeForce GTX 1080 Ti in SLI e si preferisce l’AMD è possibile optare per i processori Ryzen e le schede video Radeon RX 580 con configurazione Crossfire.

Gli appassionati di overlock troveranno un sistema di raffreddamento a liquido con il software OMEN Command Center che consente di regolare le frequenze di funzionamento della CPU. La configurazione base prevede un hard disk ibrido tra SSD e HHD oltre l’SSD PCIe.

HP annuncia inoltre i nuovi laptop Omen 15 e Omen 15 con schede video di ultima generazione prodotte da NVIDIA e la tecnologia G-Sync. Entrambi i laptop sono disponibili ovviamente con processori Kaby Lake Core. L’Omen 15 monta una scheda video GeForce GTX 1060 o Radeon RX 550 mentre l’Omen 17 una GTX 1070 o Radeon RX 580.

Entrambi i notebook offrono una tastiera meccanica retroilluminata Dragon red e rollover a 26 pulsanti con tecnologie FreeSync per AMD o G-Sync per NVIDIA. Con L’Omen HP Accelerator è possibile trasformare qualsiasi PC Desktop o Laptop in una macchina da gioco, trasferendo la potenza di calcolo erogata da una GPU NVIDIA o AMD tramite la connessione Thunderbolt 3.

 

 

Proseguendo troviamo gli Omen 25 e 27, due nuovi monitor pensati per il Gaming. Il primo è caratterizzato da un refresh di 144 Hz e tecnologia AMD FreeSync, overclockabile per l’abilitazione del tempo di risposta di 1ms al fine di ridurre il lag.

Dotato di un sistema di alloggio per i cavi in modo da mantenere la postazione ordinata. L’Omen HP 27 offre una risoluzione QHD, refresh rate fino a 165 Hz ed ovviamente tecnologia G-Sync con pannello TN su entrambi.

Come ultimi ma di certo non meno importante dispositivi troviamo l’Omen Keyboard 1100 e l’Omen Mouse 600, dagli switch meccanici e le cuffie Omen Headset 800 caratterizzate da padiglioni più grandi e una migliore qualità dei suoni alti, medi e bassi, oltre che per un profilo sincronizzato per garantire conversazioni il più limpide possibile.

Vi riportiamo di seguito date di uscita e prezzi:

  • OMEN X Compact Desktop con zaino sarà disponibile in EMEA da agosto, a partire da €3.399.
  • OMEN Desktop sarà disponibile in Italia da giugno, a partire da €999.
  • Il laptop OMEN 15 sarà disponibile in Italia da agosto, a partire da €1.299.
  • Il laptop OMEN 17 sarà disponibile in Italia da agosto, a partire da €1.499.
  • I display OMEN 25 e OMEN 27 saranno disponibili in Italia da agosto, rispettivamente a €349 e €899.
  • OMEN Accelerator sarà disponibile in EMEA da agosto, a partire da €299
  • OMEN Keyboard 1100 sarà disponibile in Italia a luglio a partire da €129.99.
  • OMEN Mouse 600 sarà disponibile in Italia a luglio a partire da €59.99.
  • OMEN Headset 800 sarà disponibile in Italia a luglio a partire da €69.99.
  • OMEN Mousepad 100 sarà disponibile in Italia a luglio a partire da €12.99.
  • OMEN Mousepad 300 sarà disponibile in Italia a luglio a partire da €24.99.
Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR