Home » Tutorial – Creare Gli RPC Per Revit Architecture

Tutorial – Creare Gli RPC Per Revit Architecture

Il presente tutorial illustra come creare degli RPC da aggiungere nei nostri progetti in Revit o in altri software che ne permettano l’utilizzo.

COSA SONO GLI RPC ?

Gli RPC (Rich Photorealistic Content) sono librerie di archvision che permettono di rappresentare oggetti complessi all’interno di ambientazioni 3D senza l’utilizzo di un modello tridimensionale, fornendo una migliore qualità dell’immagine rispetto alle tradizionali soluzioni e con tempi di rendering ridotti.

RPC e REVIT Architecture

Revit Architecture fornisce diversi oggetti RPC ma è possibile acquistare ulteriori librerie direttamente da archvision. Se si acquista un ulteriore contenuto RPC è necessario utilizzare ACM (Archvision Content Manager) per gestirlo.

Una volta scaricato ed eseguito ACM occorre configurarlo in Revit Architecuture.

In Revit Architecture scegliere Impostazioni > Opzioni

In Opzioni< cliccare su Rendering

Nella scheda Posizione Archvision Content Manager selezionare Locale e in Sfoglia specificare il percorso del file eseguibile rpcACMapp.exe, file che di solito si trova nella cartella C:Programmi Archvision.

A questo punto se avete a disposizione degli RPC sempre nella scheda Rendering in Percorsi composizioni di rendering aggiuntivi selezionare il percorso sul proprio computer locale ai proprii rpc.

COME INSERIRE I PROPRI RPC IN REVIT

Immaginiamo che abbiate degli ulteriori RPC (ad esempio persone) da inserire nel vostro progetto. Dalla scheda Fondamentali selezionare Componente e in Carica selezionare RPC maschio nella cartella Ambiente Circostante in Metric Library.

Inserite l’RPC nella scena.

Cliccate sull’RPC appena inserito ed in Proprietà element selezionare Modifica/Nuovo

Cliccate su duplica ed asseganteli un nome.

Nella scheda Parametri del tipo in Dati identità > Composizione di rendering, cliccate nello spazio accanto e dalla scheda Libreria composizione di rendering selezionate il vostro RPC.

COME CREARE DA SE GLI RPC

Non sarebbe bello inserire in un progetto la propria fidanzata, il proprio cane, un oggetto preferito?

Potreste inserire in post produzione nel rendering finale una foto del soggetto con l’ausilio di photoshop, gimpshop o altro programma simile, ma il risultato non sarebbe soddisfacente, anche per le ombre che tale oggetto non riuscirebbe a produrre.

La strada migliore è crearsi un RPC direttamente con un software gratuito (previa registrazione) RPCCreator che trovate sul sito di Archvision, senza utilizzare la creazione di una famiglia RPC in Revit.

Quello che vi serve è solo un programma di fotoritocco e il software RPCCreator.

Il programma di fotoritocco servirà a scontornare il soggetto dall’ambiente circostante e a creare la successiva immagine di maschera.

Esistono in rete diversi tutorial per scontornare un immagine e diversi strumenti, l’utilizzo di uno o dell’altro dipende dal tipo di immagine che vorrete trattare e dalla vostra abilità nell’uso dei software suddetti.

Innanzitutto procuratevi un’immagine di buona qualità e possibilmente frontale. Sul sito www.vyonyx.com esistono immagini di alberi scontornate già pronte.

In questo tutorial però cercheremo di creare un RPC di una ragazza.

1. Cerchiamo su google un’immagine di una modella, a me è piaciuta questa poichè è abbastanza frontale e facile da scontornare.

2. La prima immagine che inseriremo in RPC Creator è già pronta (va benissimo quella trovata su google). Ora dobbiamo creare la maschera. Per creare la maschera in bianco e nero, usate la bacchetta magica di photoshop con tolleranza 10 e selezionate lo sfondo attorno alla ragazza.

Con il comando Modifica > Riempi riempite lo sfondo selezionato con un colore nero. Ripetete l’operazione fino a quando non avrete uno sfondo tutto nero attorno alla ragazza.

Selezionate con la bacchetta magica lo sfondo nero, e cliccate su Selezione > Inversa. Ora quello che sarà selezionato sarà il corpo della ragazza. Riempitelo con un colore bianco. Aiutatevi con il lazo o la matita per ottenere un contorno netto tra il bianco e il nero.

Il risultato dovrebbe essere il seguente.

Salvate il file con estensione Jpg.

3. Con l’immagine iniziale create quella che sarà l’anterprima dell’RPC, questa immagine dovrà essere in formato BMP a 24 bit e dovrà avere una dimensione 124×98, non importa che tagliate il soggetto, serve solo come anteprima.

Il difficile è fatto, ora non ci resta che creare con RPC Creator il nostro RPC da inserire nel progetto.

4. Aprite il programma RPC Creator. Dovrete registrarvi sul sito per ottenere un ID valido per l’utilizzo gratuito del software. Cliccate su Next per creare un nuovo RPC o Import per importare un file RPC.

Step 1. Inserite in Content Type la categoria (woman nel mio caso) e in Content Name e in Content Object il nome dell’oggetto (Jayla) . Il consiglio è quello di utilizzare un unico nome in Name e Object per facilitare la ricerca.

Cliccate su Next

Step 2. Inserite la grandezza dell’RPC, una dimensione pari a circa 70 dovrebbe andare bene.

Step 3. Scegliete se l’ambientazione sarà interna o esterna. Quello che cambia è il valore di Brightness ovvero la luminosità.

Step 4. Inserite cliccando su Browse, a destra l’immagine della ragazza e a sinistra la relativa maschera.

Step 5. Nel box potrete inserire una breve descrizione.

Step 6. Specificate qui il pivot, ovvero lo spostamento dell’immagine rispetto all’oggetto creato, è consigliabile non modificarlo per la creazione di alberi.

Step 7. Inserite qui l’immagine bitmap 124×98 prima creata. Sarà l’anteprima visibile in Revit

Step 8. Potete qui modificare la grandezza dell’icona dell’RPC. Se a voi interessa solo un rendering finale, potete lasciare l’icona di default (due rettangoli che si incrociano a 90°) oppure crearne una nuova.

Step 9. Inserite qui le specifiche del produttore

Cliccate su Next e specificate il percorso in cui salvare l’ RPC, percorso che sarà inserito in Percorsi composizioni di rendering aggiuntivi in Revit. Per l’utilizzo di questi RPC creati da voi non occorre installare l’ACM.

Per inserire l’RPC appena creato nel vostro progetto in Revit, dalla scheda Fondamentali selezionare Componentee in Carica selezionare RPC maschio nella cartella Ambiente Circostante in Metric Library.

Inserite l’RPC nella scena. Cliccate sull’RPC appena inserito ed in Proprietà elemento selezionare Modifica/Nuovo Cliccate su duplica ed asseganteli un nome.

Nella scheda Parametri del tipo in Dati identità > Composizione di rendering selezionate il vostro RPC dalla scheda Libreria composizione di rendering, qui apparirà anche l’anteprima da voi creata. Non vi resta che provare il vostro nuovo RPC nel progetto, una volta inserito lanciate il rendering, questo dovrebbe essere il risultato.

Ing. Roberto Ciriolo

www.frcprogetti.com – Studio di Progettazione e Rendering, Rendering 3d e Rendering Architettonici 

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.