HomeTutorial informaticiRicerca immagini su Google – Come funziona

Ricerca immagini su Google – Come funziona

Chi non ha mai ricorso alla ricerca immagini su Google per trovare delle immagini da utilizzare per varie occasioni? Quest’oggi vogliamo soffermarci su Come ricercare le immagini su Google tramite consigli e suggerimenti di cui probabilmente non eravate a conoscenza, al fine di trovare immagini simili o identiche, cercare una stessa foto sulla rete, ed altro ancora.

Come trovare immagini su Google 

Il servizio Google Immagini risulta un’ottimo strumento per cercare ogni genere di foto o immagine presente in rete, visitando il sito web ufficiale di Google e cliccando su Immagini, è possibile trovare immagini basate sui criteri di ricerca preferiti, come termini, dimensioni, qualità e cosi via dicendo.

Ci teniamo a precisare che non tutte le immagini presenti su Google possono essere riutilizzate o modificate, in calce ad ogni foto spesso trovate la frase “Le immagini potrebbero essere soggette a copyright“, per cui tenete bene a mente che la maggior parte del materiale che trovate su Google non è di pubblico dominio. 

Se avete intenzione di salvare le immagini su Google per utilizzarle, tenete bene a mente ciò che vi abbiamo detto, al fine di non incorrere in contestazione da parte di terzi, non tutte le foto pubblicate sono prive di copyright.

Cliccando su Aggiungi a nei risultati di ricerca è possibile inserire l’immagine in un’apposita area del proprio account. La funzionalità interessante risiede nel fatto che è possibile cercare immagini sulla base di specifici criteri oltre che il termine di ricerca.

Cliccando sull’icona di una piccola macchina fotografica è possibile trovare immagini basate su 2 fattori: caricamento di un’immagine oppure url di provenienza. Grazie al suddetto strumento potrete capire se un’immagine è presente su uno o più siti web.

Se utilizzate Google Chrome vi è una piccola funzionalità che potrebbe tornarvi utile, ossia la possibilità di Cercare l’immagine su Google in qualsiasi momento, per accedere al suddetto strumento non dovrete far altro che cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare l’apposita voce con il sinistro su una qualsiasi immagine.

Questa funzione vi permette di sapere se qualche altro sito sta utilizzando la vostra immagine e quindi scoprire se ci sono o meno violazioni di copyright. La stessa operazione è accessibile anche su Android, vi basterà tenere premuto il dito sull’immagine.

Qualora vogliate utilizzare la ricerca per le immagini dai dispositivi mobile, non dovrete far altro che tappare sull’icona dei 3 pallini e spuntare la casella Sito Desktop, in questo modo Google Immagini funzionerà proprio come su PC.

Se da una parte abbiamo la possibilità di trovare immagini simili o identiche indicando l’url di un’immagine, dall’altra vi è la possibilità di caricarla dal proprio dispositivo, sottoponendola all’attenzione di Google.

Concludiamo con un’altra interessante chicca come si suol dire, ossia la possibilità di conoscere informazioni utili da un’immagine. La ricerca per le immagini Google può essere usata anche per individuare eventuali fake news, conoscendo se una foto pubblicata in rete è apparsa online in precedenza legata a fatti o avvenimenti in particolare. 

Sapevate inoltre che indicando nel campo di ricerca site:nomesito.dominio potete trovare immagini solo all’interno del sito web indicato? Tenete inoltre bene a mente che prima di effettuare la ricerca delle immagini, avete la possibilità di selezionare specifici criteri come dimensione, qualità ed altre utile informazioni, indispensabili nel caso in cui vogliate ad esempio trovare solo sfondi.

Cliccate su Impostazioni e poi su Ricerca Avanzata, da li potete indicare tutti i parametri che preferite prima di effettuare una ricerca. 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, 

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.