HomeTutorial informaticiTutto quello che c’è da sapere sul tasto Windows della tastiera

Tutto quello che c’è da sapere sul tasto Windows della tastiera

Avete mai notato che su tutte o quasi le tastiere è presente il tasto con il logo Windows? Oltre a permettere una volta premuto di accedere al menù Start, combinando il seguente tasto con altri è possibile svolgere una serie di funzioni interessanti di accesso rapido, scopriamo insieme quali sono.

Come usare al meglio il tasto Windows 

La lista di comandi che vi riportiamo di seguito è ovviamente compatibile con tutte le versioni del sistema operativo da Windows XP a Windows 10:

  • Win+D: Permette di nascondere tutte le finestre e mostra il desktop
  • Win+E: Apre l’Esplora risorse di Windows
  • Win+R: Apre l’Esegui
  • Win+L: Blocca il Desktop 
  • Win+I: Apre le impostazioni in Windows 10
  • Win+C: Apre in Windows 7 il pannello di controllo
  • Win+Tab: Apre la vista delle finestre aperte
  • Win+Giù:Minimizza la finestra corrente
  • Win+Sinistra: Sposta la finestra a sinistra
  • Win+Destra: Sposta la finestra a destra
  • Win+#: Sposta il programma in uso nella barra delle applicazioni
  • Win+S: Apre la ricerca in Windows 10
  • Win+C: Mette in ascolto Cortana su Windows 10
  • Win+X: Apre il menù di accesso rapido sia su Windows 10 che 8.1
  • Win+Pausa: Apre le proprietà del sistema

Provate per credere! Premete il tasto Windows + quelli indicati per svolgere l’attività corrispondente. Imparare alcuni di essi a memoria potrebbe tornarvi molto utile quando il mouse non è accessibile.

Autore

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.