HomeTutorial informaticiI migliori trucchi per il Registro di Sistema Windows

I migliori trucchi per il Registro di Sistema Windows

Padroneggiare al meglio il registro di sistema potrebbe migliorare la vostra vita “informatica”, ma se non sapete dove ponete il mouse, potreste arrecare seri danni al PC, per tanto è importante conoscere il registro di sistema prima di modificarlo. Oggi vedremo alcuni trucchi che potrebbero tornarvi utili. 

Quello che c’è da sapere sul registro di sistema

Prima di elencarvi tutti i trucchi, vi ricordiamo che per aprire il registro di sistema, basta recarvi nello Start di Windows e digitare regedit (apritelo come amministratori), detto questo vi lasciamo ai trucchi:

Disabilitare suggerimenti e notifiche

Se volete disattivare le fastidiose notifiche o i suggerimenti presenti sulla destra, aprite il registro di sistema e cercate la chiave HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionExplorerAdvanced, create una nuova variabile DWORD sulla destra con il nome EnableBalloonTips, e dategli il valore 0.

Rimuovere la parola “Collegamento” 

Quando create un collegamento il file assume il nome collegamento a, per rimuoverlo aprite il registro di sistema e cercate la chiave  HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionExplorer , trovate la variabile “link” sulla destra e cambiate il valore da 1e 00 00 00 a 00 00 00 00, riavviate il PC per applicare la modifica.

Cambiare proprietario di Windows

Se volete assegnare l’admin ad un altro utente, digitate il comando winever.exe per vedere chi ha il controllo di Windows, dopo di che entrate nel registro di sistema e cercate la chiave HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersion, dopo di che cambiate RegisteredOwner con un nome che volete. Riavviate il PC e digitate winever.exe per verificare. 

Aprire il CMD da qualsiasi cartella

Se volete aggiungere un collegamento veloce al menù contestuale di Windows per accedere al CMD da qualsiasi posizione, aprite il registro di sistema e cercate le chiavi HKEY_CLASSES_ROOTDriveshellcmd e HKEY_CLASSES_ROOTDriveshellcmd e rinominate la variabile “Extended” in “Extended-BAK”

Crittografare file dal menù contestuale

Se volete crittografare file su Windows tramite ilò men+ contestuale potete farlo recandovi nel registro di sistema e cercando la chiave HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionExplorerAdvanced, create un nuovo valore DWORD sulla destra, nominatelo in EncryptionContextMenu e date come valore 1.

Autore

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.