Home » Messaggi autodistruttivi per Facebook!

Messaggi autodistruttivi per Facebook!

Questo messaggio si autodistruggerà tra 3…..2…..1…. BOOOM! Che cosa vi ricorda questa affermazione? A me personalmente l’Ispettore Gadget e a voi?

Oggi vogliamo parlarvi di un interessante servizio online che permette di creare e pubblicare messaggi autodistruttivi sul social network “Facebook“.  La prima cosa da fare è recarvi sul sito che vi riportiamo a fine articolo ed iscrivervi o eseguire il login con Facebook dando il permesso all’applicazione di comunicare con il vostro profilo.

Successivamente dovrete impostare un nickname a scelta, successivamente nella nuova schermata potete digitare il messaggio accompagnato anche da un immagine se volete e scegliere il momento in cui il messaggio verrà cancellato dalla vostra bacheca o da quella degli altri.

E’ possibile impostare un tempo personalizzato cliccando sulla voce Custom oppure scegliere uno di quelli già disponibili. Una volta che avrete scritto il vostro messaggio e cliccato su Send, apparirà al di sotto del riquadro dove lo avete digitato e resterà li fino a quando non si autodistruggerà. Un servizio davvero curioso non trovate? Molti di voi sicuramente si domandano a che pro scrivere dei messaggi per poi cancellarli ?

La risposta è molto semplice, immaginate di dover condividere con la vostra lista amici un messaggio e non volete che determinate persone arrivino in tempo per leggerlo. Niente di più facile! Impostate un tempo per l’autodistruzione e comunicate ai vostri amici di leggerlo entro quel limite di tempo. Questo è solo uno degli esempi più banali per farvi capire l’utilità di questo servizio.

E’ completamente gratuito, intuitivo, veloce e divertente! Provare per credere! Sul sito ufficiale che trovate di seguito potete trovare anche l’applicazione per iOS e Android in modo da permettervi la condivisione di messaggi auto distruttivi ovunque vi troviate, ovviamente inutile dire che dovete avere una connessione a Internet sul vostro terminale qualsiasi esso sia.

http://www.privatestring.com/

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.