HomeTutorial informaticiLe valide alternative a Windows Movie Maker

Le valide alternative a Windows Movie Maker

Dite la verità, chi di voi non ha mai utilizzato almeno una volta nella vita il celebre Windows Movie Maker? Si tratta di un software offerto gratuitamente che funge da editor video, limitato ma intuitivo. Oggi vogliamo proporvi delle valide ed ovviamente gratuite alternative.

Le migliori alternative a Windows Movie Maker

Microsoft da tempo oramai ha ritirato il programma dalla scena, nonostante molti lo utilizzino ancora, disattivando il supporto lo scorso Gennaio, se siete alla ricerca di una valida alternativa gratis, allora non vi resta che consultare la lista che segue.

Shotcut

Si tratta di un programma che offre svariate opzioni per l’editing dei video, intuitivo, leggero e alla portata di tutti. Una volta lanciato il software basta importare al suo interno i file da modificare con la possibilità di ricorrere ad una timeline per montarli. Completato il processo di editing, basta cliccare sul pulsante dei filtri per arricchire il tutto con degli effetti di transizione, filigrane ed altro ancora. Shotcut è open source per cui è totalmente gratis, non presenta limitazioni  e non diverrà mai a pagamento, potete utilizzarlo per tutto il tempo che preferite.

Openshot

Si tratta di un programma gratuito (open sta per open source), intuitivo e quindi semplice da utilizzare, probabilmente è quello che si avvicina maggiormente al Movie Maker. Consigliato a coloro che sono alla ricerca di una valida alternativa che si avvicini maggiormente al Windows Movie Maker e che ovviamente sia aggiornato.

VSDC Video Editor Free

Come suggerisce il nome del software, VSDC Video Editor è GRATIS, questo potente strumento è una valida alternativa al Movie Maker di Windows in quanto sfoggia non solo gli stessi strumenti ma anche molte funzionalità aggiuntive. I progetti possono essere composti sia da video clip che da file audio o immagini. Dopo aver selezionato i file sui quali lavorare, è possibile aggiungere effetti speciali, annotazioni e molto altro ancora. Purtroppo il programma è gratuito ma presenta delle limitazioni che è possibile sbloccare solo con la versione PREMIUM.

Avidemux

Probabilmente è il programma più conosciuto nella scena, è open source ed è continuamente aggiornato a differenza del vecchio Virtual Dub. Il software si presenta ovviamente come una delle tante alternative al Windows Movie Maker e non presenta limitazioni. Una delle differenze principali rispetto i software sopra citati, risiede nella presenza di funzionalità avanzate paragonabili a programmi di alto calibro come l’Adobe Premiere. 

VideoPad Video Editor 

Il suddetto programma è a tutti gli effetti un clone del Movie Maker di Windows, basta importare i video, la musica e le immagini e trascinare il tutto nella timeline per iniziare il montaggio e la modifica degli stessi. Si tratta di un progetto fresco di giornata come si suol dire, pertanto oltre ad essere gratuito ma disponibile anche in versione Premium, è soggetto a continui aggiornamenti e novità.

Lightworks

Ultimo, ma di certo non meno importante software, Lightworks si presenta una valida alternativa all’Adobe Premiere grazie alla presenza di una generosa quantità di funzionalità. Il suddetto software viene utilizzato spesso dai produttori cinematografici, i quali sono alla ricerca di semplicità e intuitività. L’interfaccia è differente dai programmi sopra citati ma nonostante questo è alla portata di tutti.

Autore

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.