Home » Guida all’installazione di Windows 8 con VirtualBox

Guida all’installazione di Windows 8 con VirtualBox

Durante la giornata di ieri, Microsoft ha rilasciato ufficialmente la prima versione beta di Windows 8 o per meglio dire la Consumer Preview Edition, disponibile gratuitamente sul sito ufficiale.

Oggi vogliamo illustrarvi come installare Windows 8 Consumer Preview sul vostro computer utilizzando Virtual Box. Per coloro che non lo conoscono, Virtual Box è un software che permette l’emulazione del sistema operativo attraverso la ISO in questo modo potete utilizzare un altro sistema operativo all’interno di quello che utilizzate attualmente in modo da evitare l’installazione dell’OS in questione come primario o secondario.

Per utilizzare un sistema operativo solitamente vi sono 5 metodi :

  • Installando il sistema come primario
  • Installando il sistema come secondario quindi creando una partizione dedicata
  • Utilizzandolo via disco quindi via live (disponibile solo per distro linux)
  • Installandolo come applicazione o per meglio dire software ( compatibile solo con alcuni OS)
  • Emularlo utilizzando Virtual Box

Ed è proprio di questo ultimo metodo che vogliamo parlarvi oggi. Sicuramente alcuni di voi avranno provato ad emularlo con Virtual Box riscontrando un messaggio di errore che ne impediva l’installazione, questo perchè vi sono dei settaggi da abilitare, scopriamo insieme quali sono.

La prima cosa da fare è scaricarvi Windows 8 e ottenere il Product Key, a questo punto creare la iso del sistema operativo dall’installer stesso. Scaricate l’ultima versione di Virtual Box ed installatela. Dal programma, cliccate su Nuova e digitate nella nuova schermata un nome che volete quindi ad esempio Windows 8 e nella lista dei sistemi operativi scegliete Windows – Other.

Al passaggio successivo dovrete decidere quanta memoria (RAM) attribuire al sistema operativo, quanta memoria fisica e se deve essere dinamica quindi può aumentare togliendo memoria al vostro sistema attualmente installato o se deve essere statica quindi non muta. Una volta stabiliti questi parametri, prima di avviare il sistema operativo bisogna impostare alcuni settaggi, quindi recatevi nelle impostazioni di sistema di Virtual Box. Cliccate “System” ed assicuratevi che la voce Enable IO APIC sia checkato nella tab “Motherboard”. Fatto questo accertatevi che in “Processor” sia abilitata la voce Enable PAE/NX.

Infine su Acceleration” assicuratevi che siano checkati Enable VT-x/AMD-V e Enable Nested Paging. 

Siete pronti per partire! Non vi resta che avviare il sistema cliccando su Avvia, indicare la locazione della ISO di Windows 8 e il gioco è fatto!

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.