HomeSoftware (Download & Update)Windows 10 si aggiorna: Microsoft fixa una falla pericolosa

Windows 10 si aggiorna: Microsoft fixa una falla pericolosa

Giorni fa la National Security Agency (NSA) ha scoperto e segnalato a Microsoft una falla estremamente pericolosa presente in Windows 10. Microsoft non è rimasta con le mani in mano ed ha già rilasciato un aggiornamento del sistema che la risolve, per tanto vi consigliamo caldamente di recarvi in Windows Update, tuttavia a seguire vi riportiamo maggiori dettagli.

Attraverso la suddetta falla un malintenzionato può falsificare la firma digitale legata a parti del software, camuffando un software malevolo, spacciandolo per autentico e sicuro. La falla è presente nella gestione dei certificati e delle funzioni crittografiche di messaggistica del sistema operativo.

Nuova falla scoperta in Windows 10 ma Microsoft la fixa

Gli ambienti che utilizzano la certificazione digitale per la convalidazione dei software da eseguire sulle macchine sono maggiormente a rischio. Recentemente l’azienda citata ha scoperto la falla e segnalato a Microsoft il problema.

Essendo una falla abbastanza critica, Microsoft non ha esitato a fixarla il prima possibile, al fine di evitare spiacevoli situazioni sia al singolo utente che aziende. Con gli ultimi aggiornamenti Microsoft ha fixato la falla per tanto è consigliabile recarsi in Windows Update.

Eseguendo il reverse-engineering sul codice, è possibile diffondere malware con estrema facilità. Se pensiamo che qualche anno fa una falla portò alla realizzazione e diffusione del ransomware WannaCry potete ben capire di come sia importante aggiornare il sistema.

Dunque per aggiornare:

  • Cliccate sullo Start
  • Cliccate sull’icona dell’ingranaggio
  • Cliccate su Aggiornamento e Sicurezza
  • Cliccate su Download
  • Cliccate su Riavvia

In questo modo aggiornerete il sistema all’ultima versione.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, Twitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.