HomeSoftware (Download & Update)Windows 10: Disponibile l’aggiornamento KB4501375 

Windows 10: Disponibile l’aggiornamento KB4501375 

Microsoft ha reso disponibile un nuovo aggiornamento per Windows 10 May 2019 Update, si tratta del pacchetto KB4501375 che può essere scaricato come sempre attraverso il servizio Windows Update.

L’aggiornamento non introduce novità ma fix rivolti a migliorare l’esperienza d’uso con il sistema operativo. A seguire vi riportiamo come sempre il changelog. 

Windows 10: Le migliorie dell’aggiornamento KB4501375 

  • Risolto il problema che affliggeva il cursore 
  • Risolto il problema che causava un loop tra Microsoft Edge e Internet Explorer 11
  • Risolto il problema con lo Scalable Vector Graphics
  • Risolto il problema con lo scrolling in Internet Explorer 11
  • Risolto il problema con la visualizzazione di alcuni elementi nelle pagine web con Internet Explorer
  • Risolto l’errore 1309, il quale verificarsi durante l’installazione o disinstallazione di alcuni tipi di msi o msp
  • Risolto il problema che causava una scorretta gestione dei colori e gamma dopo aver spento un dispositivo 
  • Risolto il problema che mostrava solo la scala grigi durante l’utilizzo della camera in Windows Hello
  • Risolto il problema che causava l’interruzione della playback con alcuni video generati su iOS 
  • Risolto il problema che causava il funzionamento a intermittenza della taskbar su Windows 10 Server 109 Terminal Server
  • Risolto il problema che consentiva agli utenti di disattivare l’immagine di sfondo di login 
  • Risolto il problema che causava la disconnessione di smartphone Android con l’applicazione Il tuo telefono
  • Risolto il problema che affliggeva il Windows Event Log
  • Risolto il problema che causava l’interruzione dei Office 365 
  • Risolto il problema che affliggeva il Dynamic Host Configuration Protocol 
  • Risolto il problema che non permetteva di aggiornare il sistema da Windows 7 a Windows 10 correttamente con un antivirus di terze parti attivo
  • Migliorato il CRL (Certificate Revocation List) su macchine con VPN (Virtual Private Network) 
  • Risolto il problema che non permetteva di applicare correttamente i cambiamenti apportati ad un Gruppo 
  • Risolto il problema che impediva al PXE (Preboot Execution Environment) di avviarsi correttamente
  • Risolto il problema che impediva alle MMC di funzionare correttamente
  • Risolto l’errore che causava l’interruzione di alcune applicazioni
  • Risolto l’errore che portava ad alcuni ritardi all’avvio del sistema

Sono inoltre disponibili nuove patch per le build 1809, 1803, 1709 e 1703 di Windows 10

  • Risolto un problema che affliggeva il SAN (Storage Area Network) usando dispositivi con l’Internet Small Computer System Interface, dopo aver installato l’aggiornamento KB4497934 

Vi ricordiamo che il supporto per la build 1803 di Windows 10 finirà il 12 Novembre 2019.

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento, trascorre le giornate nei meandri più tenebrosi della Transilvania, cibandosi di conoscenza. Se volete contattarmi potete farlo con una Email o sui Social Facebook,Twitter, Ludomedia , Instagram.

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.