Home » Software (Download & Update) » Maximus Arcade Download GRATIS Windows: Come costruire e programmare un cabinato Arcade

Maximus Arcade Download GRATIS Windows: Come costruire e programmare un cabinato Arcade

Se avete intenzione di costruire un cabinato da salagiochi personale, allora Maximus Arcade è il software che fa al caso vostro. Quest’oggi vogliamo condividere con voi tutto quello che c’è da sapere.

Maximus Arcade GRATIS: Una salagiochi retro in casa

Esistono numerosi software sulla rete che permettono di costruire un cabinato arcade casalingo e tra questi vi è Maximus Arcade che potete scaricare GRATIS tramite il sito web ufficiale. Una volta installato e configurato, permette di riprodurre qualsiasi tipo di gioco ed emulatore, il miglior sistema per avere un cabinato arcade personale in casa, ma come fare per costruirsene uno? Presto detto!

Prima di rimandarvi alla configurazione del software, vogliamo condividere con voi alcuni consigli per farvi un cabinato in casa:

  • Procurarvi un cabinato arcade integro che andrete a modificare successivamente o  Acquistare i componenti necessari per costruire un Weecade 

Se avete una falegnameria e tutti gli attrezzi che vi occorrono potete sempre costruirvelo da voi, ma se vi è una salagiochi abbandonata dalle vostre parti cercate di convincere il proprietario a regalarvene o vendervene uno, in questo modo potete beneficiare anche della gettoniera. Una volta ottenuto il cabinato dovrete sostituire naturalmente il display, ricostruire l’alimentazione nel caso in cui sia assente o difettosa e montare al suo interno tutto ciò che occorre per il funzionamento.

Per quanto riguarda la gestione dell’emulazione interna, dovrete affidarvi non solo al software Maximus Arcade che vedremo tra poco ma anche ad un hard disk di tipo SSD se volete avviare il sistema in poco tempo, una scheda madre, un quantitativo di RAM sufficiente per avviare tutti gli emulatori ed ovviamente la scheda video, in altre parole dovrete posizionare nel cabinato un MiniPC, se ve lo assemblate da voi è meglio che acquistare i box preimpostati.

Una volta collegato il tutto, installate Windows 10 sul vostro hard disk e fate in modo che il Maximus Arcade parti al lancio del sistema operativo, basta copiare la sua icona in Esecuzione Automatica. Cosi facendo ogni volta che accenderete il PC partirà il software con gli emulatori.

Weecade fatto in casa

Leggi anche WINDOWS 10 DOWNLOAD GRATIS ITALIANO

Quindi riassumendo, ciò di cui avete bisogno per costruirvi un cabinato è :

  • Un cabinato completo pronto per la modifica o i singoli componenti per assemblarne uno
  • Un monitor da PC (dimensione e tipo variano a seconda di ciò che volete realizzare)
  • Cavetteria generale
  • Un sistema audio (potete utilizzare anche degli speaker)
  • Una scheda video e una scheda madre
  • Ram e Hard Disk (SSD)
  • L’alimentatore
  • Una scheda di rete (se volete collegare il cabinato al Web)
  • I classici tasti da cabinato e lo schedino USB per collegarli

Potete acquistare tutto quello che vi occorre su Amazon e AliExpress. La spesa ad occhio e croce è di almeno 500 euro, poi chiaramente dipende quali componenti acquistate, se volete un cabinato lento o veloce, riprodurre solo giochi retrò o anche giochi più elaborati e cosi via dicendo. Considerate che se il proprietario di una vecchia salagiochi non è un vostro amico o conoscente, dovreste mettervi in mano almeno 300 euro per l’acquisto di un cabinato ma per lo meno risparmierete su alcune cose.

Una volta che vi siete costruiti il vostro cabinato ed avete installato Windows su di esso, è tempo di configurare il Maximus Arcade prima di settarlo come avvio automatico. Quindi, prima di tutto lanciate l’eseguibile Preferences che trovate in C:\Programs\Maximus Arcade\Maximus Arcade 2.10\Frontend. Dal Preferences settate il software nel seguente modo, ma prima di farlo procuratevi gli emulatori delle piattaforme con le roms.

Cabinato Arcade ORIGINALE ma modificato

Configuration

  1. Selezionate la piattaforma
  2. Indicate il percorso dell’eseguibile (riferito all’emulatore)
  3. Specificate dove sono le roms ed eventuali screenshot

Se il percorso delle ROMS è lungo, non dimenticate di selezionare long dal menu a tendina (per ciascun emulatore).

Display Order

  1. Selezionate dalla lista a sinistra le piattaforme che volete visualizzare (già configurate in precedenza)
  2. Cliccate su Add per aggiungerle alla lista di destra (potete anche modificare l’ordine o aggiungerle tutte)

Interface

  1. Selezionate l’interfaccia preferita tra quelle disponibili
  2. Impostate la risoluzione del vostro monitor
  3. Scegliete la qualità HIGH per le immagini se volete visualizzare il tutto in alta definizione (ovviamente non è riferito ai giochi)

Controller

  1. Cliccate su Setup 1
  2. Personalizzate i controlli cliccando sul comando da modificare e poi su Presso to delete
  3. Cliccate nuovamente sul controllo da personalizzare e digitate il tasto da abbinare
  4. Salvate la configurazione cliccando su SAVE e dando un nome


Ora che avete ultimato il processo di configurazione, potete giocare al vostro cabinato, prima di farlo però non dimenticate di copiare l’eseguibile del Maximus Arcade nel percorso  C:\Users\NOME UTENTE\AppData\Roaming\Microsoft\Windows\Start Menu\Programs\Startup. In questo modo ogni volta che accenderete il cabinato, partirà automaticamente il Maximus Arcade.

NOTA: Il sistema necessita dell’acquisto di una licenza in quanto con la versione GRATUITA avrete delle limitazioni!

Spetta solo a voi decidere che sistema adottare e quindi se affidarsi alla costruzione di un Weecade o modificare un cabinato originale. In alternativa potete sempre giocare con il vostro PC acquistando un controller arcade stick anche se la sensazione chiaramente è differente rispetto un tradizionale cabinato. Vi sono anche valide alternative come l’Emulation Station ma la configurazione di quest’ultimo sistema è al quanto complessa rispetto il Maximus Arcade.

Il Maximus Arcade vanta numerosi emulatori al suo interno tra cui Playstation 1 e 2, Dreamcast, Nintendo, Super Nintendo, Nintendo 64, Mega Drive e Master System, Mame, Neogeo e cosi via dicendo. Ogni emulatore ha la sua lista di giochi con tanto di screenshot o video di presentazione e può essere modificato individualmente in quanto il sistema si appoggia ai singoli, per tanto dovrete scaricare gli emulatori per ogni piattaforma e configurarli prima di includerli nel Maximus Arcade.

Per qualsiasi domanda non esitate a lasciare un commento, vi risponderemo il prima possibile, nel frattempo vi rimandiamo ad un video tutorial da noi ideato:

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

1 Commento

  1. Buonasera, non mi funziona piu il tasto del credito , ho gia cambiato lo shedino i fili e’ il pulsante ma non va…….

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.