Home » Software (Download & Update) » Google annuncia grandi novità per i 10 anni dei Chromebook

Google annuncia grandi novità per i 10 anni dei Chromebook

I Chromebook di Google spengono ben 10 candeline, per l’occasione Google annuncia delle grandi novità in arrivo che vi riportiamo a seguire.

Novità in arrivo per i Chromebook

La prima novità è il Phone Hub, un centro di controllo che permetterà di gestire in modo semplice e rapido il telefono Android. Potrete rispondere a messaggi, controllare la percentuale di batteria rimasta, localizzare il telefono, accedere all’hotspot e molto altro ancora. Avrete anche la possibilità di mostrare le ultime finestre di Chrome aperte sul dispositivo.

Il Chromebook potrà collegarsi in modo automatico alle reti Wifi usate su Android, a patto di avere lo stesso account Google su entrambi i dispositivi, in questo modo l’accesso a Internet sarà semplice e veloce. Grazie al Nearby Share potrete trasferire velocemente qualsiasi tipo di file da condividere tra il Chromebook e Android con altri Chrome OS.

Google apporterà migliorie significative allo Screen Capture, strumento accessibile dalle impostazioni rapide, con il quale potrete catturare screen o registrare lo schermo senza ricorrere a software esterni o scorciatoie da tastiera. I contenuti catturati saranno disponibili su Tote, uno spazio riservato e accessibile da Shelf, il quale mostrerà anche i download recenti e file importanti.

A breve potrete finalmente accedere ai controlli multimediali tramite i settaggi rapidi, con la possibilità di pinnarli. Novità anche per i genitori, i quali potranno configurare più facilmente e velocemente un account per figli gestito da Family Link per uso scolastico. Il bimbo potrà accedere a tutte le app scolastiche con la supervisione di un adulto.

Chromebook disporrà di un nuovo sistema di appunti, il quale conserverà fino ad un massimo di 5 file copiati, permettendo agli utenti di incollarli rapidamente, una sorta di cronologia degli appunti. Le novità e migliorie non finiscono qui, saranno implementate delle risposte rapide, accessibili con il tasto destro del mouse su una parola.

Le Scrivanie verranno migliorate con la possibilità di ritrovarle come sono state lasciate prima del riavvio. La condivisione dei file tra le applicazioni risulterà più immediata e semplificata. Concludiamo con nuovi controlli per Select-to-speak, i quali permetteranno velocizzare, rallentare, mettere in pausa e saltare il testo, oltre un rinnovamento alle icon delle app di sistema.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.