HomeTech News (Page 136)

Tech News

eMule è ad oggi sicuramente uno dei programmi P2P più diffuso ed utilizzato per il file sharing. A tutti gli utenti può essere capitato di non riuscire ad effettuare il download dei file richiesti a una velocità soddisfacente. In questi casi ci sono dei

Se le major di contenuti multimediali sono sempre più agguerrite nelle loro campagne a favore di una sempre maggiore tutela dei diritti d’autore e di una penalizzazione sempre più forte del peer-to-peer, ci sono gruppi di opinione che invece si stanno battendo

Ormai è una cosa risaputa che scaricare file coperti da diritti d’autore è reato e la legge prevede multe piuttosto gravose da infliggere a chi viene scoperto a scaricare film o musica protetti da copyright. Gli irriducibili del download selvaggio però non si

Se le multinazionali dei contenuti stanno cercando di porre in tutti i modi consentiti un freno allo scambio di file in modalità peer-to-peer, sul fronte opposto gli sviluppatori non sono disposti a limitare le possibilità di condivisione agli utenti. Se finora il

E' stato firmato un contratto tra Telecom Italia ed Ericsson che permetterà agli utenti italiani di installare il nuovo servizio Napster Mobile, tramite il quale si potranno scaricare brani musicali da un catalogo che ne contiene oltre 5 milioni. Oltre ai file musicali

Gli appassionati di musica Mp3 e del download online di Mp3 con P2P non possono sicuramente perdere l'occasione di provare il programma SongBird per sostituire il proprio bwoser abituale. Il software Songbird è totalmente gratuito e open source ed è stato sviluppato guardando con

Con la fine dell'anno arriva il momento dei resoconti anche per i file più scaricati nei canali P2P e file sharing nel 2007. Sebbene ostacolato da tutte le case di produzione con contenuti copyright il fenomeno del download pirata è sempre più diffuso e forte

I “ragazzi” di Pirate Bay sono dell’idea che i tempi siano maturi per un successore di BitTorrent.

Il popolare protocollo per il peer to peer è difatti fin troppo popolare. Ormai è diventato facile imbattersi in spammer e organizzazioni anti-pirateria che ne abusano, chi per far soldi, chi per andare a caccia di coloro che infrangono la legge.

Inoltre, la BitTorrent Inc. ha ultimamente deciso di chiudere i sorgenti di alcune aggiunte recenti: azione che secondo The Pirate Bay dà all’azienda troppo potere e troppa influenza su quanto gira intorno al protocollo BitTorrent.

Così è nata l’idea di elaborare un concorrente, scritto praticamente da zero e ancora senza nome, di cui per ora è nota quasi solo l’estensione che verrà attribuita ai file: anziché .torrent, sarà .p2p.

È sempre la solita storia. Mentre noi ci affanniamo a discutere su quale sistema P2P sia più veloce, in giro per il mondo - in Cina più precisamente - c'è chi se la ride per la nostra arretratezza e scarica a velocità 50 volte superiori

Per proteggere la propria privacy e l'anonimato e riservatezza nella navigazione su internet e soprattutto quando si scaricano e scambiano file con la rete peer to peer arriva PeerGuardian un filtro IP open source gratuito pensato per bloccare indirizzi IP di alcune

BitTorrent, popolare azienda di “Peer-to-peer” e standard globale per la distribuzione di contenuti multimediali ad alta qualità via Internet, ha annunciato la disponibilità di un nuovo prodotto di “content delivery” dedicato al mercato enterprise, BitTorrent DNA. La nuova soluzione e modello “peer-assisted ibrido di content delivery” sono studiati per le aziende che offrono video streaming, download di grandi dimensioni o giochi tramite il Web. La nuova mossa dell’azienda con base a San Francisco rappresenta un nuovo tentativo di allontanarsi dalle radici del famoso protocollo di file-sharing che è divenuto in questi anni quasi sinonimo di “pirateria digitale”.

BitTorrent descrive il nuovo prodotto BitTorrent DNA come “la soluzione ideale per I publisher che cercano un modo di oltrepassare gli ostacoli associati alla distribuzione centralizzata di contenuti, come download lenti, stream video irregolari, e utilizzo non efficiente dell’infrastruttura di rete”. Il primo cliente del nuovo content delivery network (CDN) è la start-up Internet TV Brightcove. BitTorrent DNA sarà utilizzato per “accelerare” la distribuzione dei video ospitati sulla piattaforma Brightcove, per il nuovo Brightcove Show.

Scaricare musica gratuitamente e mp3 senza commettere alcun illecito. Sembra un’utopia, ma oggi è possibile grazie a portali come downlovers.it, sito -primo in Europa- che, grazie al raggiungimento di accordi con le etichette discografiche, offre la possibilità di scaricare legalmente file musicali. L'accordo con le major,

Sulla rete eDonkey e quindi sul noto programma che sfrutta questo server e la rete P2P Emule sono presenti numerosi server dediti al monitoraggio delle attività di file sharing detti server spia. Questi server, oltre a registrare e monitorizzare gli utenti collegati,

Per ovviare al problema delle richieste che spesso eccedono le fonti nei network di file sharing arriva un software progettato per ricompensare con più banda gli utenti che sono più propensi a fare da fonte contro quelli che invece scaricano solamente. Per aumentare l'efficienza e l'utilità

Domain Name System (spesso indicato con DNS) è un servizio utilizzato per la risoluzione di nomi di host in indirizzi IP e viceversa. Il servizio è realizzato tramite un database distribuito, costituito dai server DNS. Il nome DNS denota anche il protocollo che regola il funzionamento

Un server (detto in italiano anche servente o serviente) è una componente informatica che fornisce servizi ad altre componenti (tipicamente chiamate client) attraverso una rete. Si noti che il termine server, così come pure il termine client, possono essere riferiti sia alla componente software che alla componente hardware.

Pertanto è comune riferirsi ad un computer di alte prestazioni ed alta affidabilità dedicato primariamente a fornire servizi chiamandolo server. È altrettanto comune usare lo stesso termine per riferirsi ad un processo (ovvero un programma software in esecuzione) che fornisca servizi ad altri processi (es. Server FTP).

Architettura client-server o N-tier

Il complesso logico formato da (uno o più) server e (tipicamente molti) client è chiamato Modello client-server. Negli anni recenti è stato esteso alla ‘interazione tra più macchine o servizi eterogenei, e in tal caso si parla di architettura a 3-tier (o più in generale ad N-tier).

Il server riceve dai client delle richieste di servizio, e restituisce loro i risultati dopo averne effettuato l’elaborazione relativa. Questo permette di concentrare su una macchina centrale le risorse di elaborazione, il software, la manutenzione, le informazioni critiche o sensibili, gli accorgimenti atti a garantire affidabilità (come i backup). I client, al contrario, possono in generale essere anche macchine con risorse e affidabilità inferiori, che hanno l’unico compito di interagire con l’utente, e che non contengono informazioni critiche o sensibili.

Si noti che dal punto di vista software un computer non è mai puramente un server, in quanto oltre ad erogare servizi ad altri si appoggia tipicamente su servizi ottenuti da terzi, e quindi è contemporaneamente server e client. Ad esempio, un server di posta elettronica tipicamente si appoggia ad altri server per ottenere informazioni sulla rete, e quindi è simultaneamente un server di e-mail ed un client per quanto riguarda il servizio DNS relativo alla gestione di rete.

Servizi

Tra i servizi che vengono tipicamente erogati da un server, si possono citare:

* file server, che permettono agli utenti di accedere ai file situati sul server come se fossero sul proprio calcolatore, agevolando la condivisione di informazioni
* database server
* web server
* application server, dove il server viene usato per far funzionare un programma applicativo e condividerne le funzionalità tra gli utenti
* print server, che permettono di mettere in comune una o più stampanti tra gli utenti di una rete con la eventuale gestione dei diritti di accesso,
* mail server, per la gestione della posta elettronica
* game server, che ospitano risorse per rendere possibili i giochi multiutente in linea
* gestione di una rete informatica, locale o geografica
o DHCP, per l’assegnazione automatica di indirizzi IP ai computer
o DNS server, che forniscono la risoluzione dei nomi dei siti (per esempio it.wikipedia.org) nei loro indirizzi IP
* server grafico o display server – vedere X Window System
* server di autenticazione, che permette di autenticare l’accesso ad altre risorse

Affidabilità e Sicurezza
Il server è un elemento fondamentale dell’infrastruttura IT di cui fa parte, in quanto i suoi malfunzionamenti si ripercuotono su tutti i client che lo usano. Pertanto, per i server si adottano accorgimenti volti a garantire affidabilità e sicurezza:

* utilizzo di hardware di classe superiore, con prestazioni elevate ed elementi ridondati (dischi RAID, alimentatori ridondati)
* protezione dell’alimentazione elettrica mediante gruppo di continuità
* protezione fisica mediante localizzazione in un locale apposito ad accesso ristretto (“sala server”) o in housing presso una server farm
* connessione di rete preferenziale, di capacità superiore, ridondata
* climatizzazione
* configurazioni del sistema operativo volte a garantire maggiore affidabilità e sicurezza (hardening)
* gestione da parte di sistemisti esperti

I computer progettati per essere usati come server in una sala server di dimensioni medio-grandi vengono realizzati in modo da poter essere montati in un armadio rack.

I maggiori investimenti richiesti da questi accorgimenti sono motivati dall’importanza che il buon funzionamento del server ha per i suoi utenti.

In ambito informatico si definisce hosting (dall'inglese to host, ospitare) un servizio che consiste nell'allocare su un server web le pagine di un sito web, rendendolo cosí accessibile dalla rete internet. Tale "server web", definito "host", è connesso alla rete internet in modalità idonea a garantire

Free Web Space: 50 MB.Forced Ads: Banner-Top + Popup.Upload: FTP, Browser.Editor: Advanced, Basic.Scripting: -Pre-Scripts: Counter, FormMail, Guestbook, Message Board Forum, Scriptcollection.Your URL: Top-level domain name, Subdomain.Inactivity limit: 90-daysBandwidth limit: 1500 MB/month.File size limit: 150 KB.Statistics. Free Web Space: 25 MB.Forced