Home » Tech News » NVIDIA presenta Maxine – videoconferenze con intelligenza artificiale

NVIDIA presenta Maxine – videoconferenze con intelligenza artificiale

Con la pandemia e le varie soluzioni per incontri tra amici e di lavoro, la videoconferenza è diventata un ottimo strumento e molto gettonato in questi ultimi tempi. Ed ora anche NVIDIA presenta la sua soluzione garantendo una riduzione dei problemi che solitamente si sono presentati durante le videoconversazioni, come può essere una cattiva visualizzazione o una lentezza dovuta alla propria banda di connessione. 

NVIDIA Maxine – Un nuovo modo per la videoconferenza

E buttandosi nella mischia di chi offre questo servizio di videoconferenza, anche Nvidia presenta la sua alternativa con Maxine, un cloud che potrebbe risolvere i classici problemi dovuti alla connessione. Grazie a questa intelligenza artificiale, il sistema provvederà ad analizzare i key Point sul viso di chi è presente in una videoconferenza, valutando lo scambio, la connettività e i terminali utilizzati in modo da stabilire la qualità della connettività e ridurne il consumo di banda fino a 10 volte rispetto alla normalità di altri sistemi in uso. 

Ma le novità non si fermano a questo. Nell’analisi che effettua il sistema, è stata inserita anche una funzionalità che permette di allineare verso un’unica direzione tutti i volti dei partecipanti. Questo perché spesse volte, non tutti guardano nello stesso punto e sembra di avere una videoconferenza individuale da un punto di vista visivo. In questo modo sembrerà di avere la persona davanti al posto di parlare davanti ad un computer. 

Inoltre l’introduzione dell’Intelligenza Artificiale, permetterà agli sviluppatori di poter integrare i propri assistenti virtuali e implementando nuove funzionalità tutte da scoprire.  Tra le novità, inoltre,  sono presenti anche Avatar animati che modificano le loro espressioni in base alla voce. E tutte queste cose non saranno accessibili con un computer potente, ma saranno tutte elaborate tramite il servizio Cloud che NVIDIA mette a disposizione.  Infatti il vice presidente Ian Buck spiega così le novità che hanno incontrodotto con questo nuovo sistema di videoconferenza:

“La videoconferenza fa parte ora della vita giornaliera, permette a molte persone di lavorare, di divertirsi, di imparare e anche di incontrare il proprio medico. NVIDIA Maxine  integra le nostre conoscenze su Ai, audio e video, e garantisce una maggiore funzionalità su piattaforme che ci permettono di restare connessi”.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.