Home » Tech News » Facebook lancia i Bot per Messenger

Facebook lancia i Bot per Messenger

In occasione dell’evento F8 di Facebook, Mark Zuckerberg ha presentato il futuro del social network e tra le funzioni in fase di testing e previste nel corso dell’anno per tutti vi è la presenza di BOT o ChatBot all’interno del Messenger, i quali permetteranno di condividere qualsiasi cosa con chiunque.

facebook future

Facebook Messenger: Arrivano i chatbot

Durante la conferenza Mark ha parlato del futuro di Facebook e tra le funzioni menzionate vi è l’arrivo di bot, software legati a servizi o aziende che interagiranno con l’utente attraverso il Messenger, i quali permetteranno di dialogare con negozi ed altre aziende scrivendo le proprie richieste in maniera accurata, ottenendo risposte specifiche.

Nel caso dei negozi ad esempio è possibile vendere i prodotti direttamente dalla chat, in quanto i clienti potranno interagire con il bot che si occuperà di catalogare i prodotti fornendo informazioni su ognuno di essi come prezzo, descrizione ecc ad un dato comando. Altre novità legate al social network riguardano l’apertura delle API agli sviluppatori, i quali potranno sfruttarle per avviare dirette da qualsiasi dispositivo (DRONI COMPRESI).

Attualmente i bot sono in fase di testing, possono essere richiamati in qualsiasi momento con risposte in tempo reale, in questo modo il venditore non sarà costretto a interagire con l’acquirente, in quanto il bot penserà a tutto, dando ovviamente al venditore la possibilità di conoscere le risposte del cliente. Indispensabile nel caso in cui ci si ritrovi con un negozio online ricco di richieste, per soddisfarle tutte contemporaneamente, entrano in gioco i BOT. Non conosciamo per ora quali sono i comandi di default che è possibile utilizzare per comunicare con essi, non ci resta che attendere per scoprirlo.

Come potete vedere dal grafico soprastante, tra le novità previste su Facebook vi è l’utilizzo dei VR, difatti qualche tempo fa il social network acquisi Oculus per l’integrazione, da allora non abbiamo avuto più notizie in merito, non ci resta che attendere.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Devi usare questo HTML tag e attibuti: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Inserisci l’indirizzo email con cui ti sei registrato e riceverai un link per reimpostare la password.