HomeTech NewsCome eliminare le richieste di amicizia inviate su Facebook

Come eliminare le richieste di amicizia inviate su Facebook

Dopo avervi illustrato come creare un mercatino su Facebook, vogliamo spiegarvi passo passo come eliminare le richieste di amicizia inviate sul social network, per evitare di ritrovarsi l’account bloccato o limitato.

facebook_omer

Facebook: Annullare una richiesta di amicizia

Inviare un certo numero di richieste di amicizia su Facebook che non vengono accettate e quindi ignorate, potrebbe portarvi alla sospensione o limitazione dell’account. Purtroppo esistono persone che non hanno voglia di cliccare su Rifiuta, per tale motivo lasciano la vostra richiesta di amicizia in sospeso, rischiando di compromettere il vostro account.

A questo punto la domanda sorge spontanea, come è possibile annullare le richieste inviate? Vi sono 2 soluzioni, una consiste nell’aprire il profilo della persona alla quale avete inviato una richiesta di amicizia cliccando su Annulla,per la seconda invece procedete come segue:

  1. Cliccate sull’icona delle notifiche amicizia (presente in alto prima di quella dei messaggi)
  2. Cliccate su Trova Amici
  3. Cliccate su Visualizza le richieste Inviate

Da questa schermata potete decidere sia di inviare nuove richieste a utenti consigliati da Facebook o che hanno stretto amicizie con i vostri contatti, oppure annullarle. Vi consigliamo di non averne troppe, potreste ritrovarvi con un account bloccato o limitato. Facebook ha deciso di attuare questa politica per evitare SPAM o aggiunte a caso, difatti è possibile stringere solo un certo numero di amicizie al giorno.

Il discorso ovviamente è valido anche per voi, se un’amicizia ricevuta non vi va a genio, non ignoratela ma semplicemente cliccate su Rifiuta.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram, Twitch, Youtube e Mixer

Nessun commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.