Home » Tech News » Arriva il Do Not Track in Google Chrome!

Arriva il Do Not Track in Google Chrome!

Entro la fine dell’anno, anche Chrome adotterà il Do Not Track come per Firefox, Explorer, Opera e Safari.  Ma di cosa si tratta?

Il Do Not Track come suggerisce la parola stessa, è una funziona che se abilitata non traccia i vostri spostamenti sul Web. Integrato già con la versione di sviluppo di Chrome , dopo l’approvazione del presidente degli USA, Barack Obama per tutelare i consumatori è stato deciso di introdurre questa funzione.

La domanda sorge spontanea, perchè il provider che vi offre il servizio deve conoscere i vostri spostamenti sul Web? In questo modo la privacy viene messa in discussione. Ovviamente questo non significa che se compiete degli attacchi verso dei siti siete del tutto coperti, ma è solo un modo per salvaguardarsi da coloro che vi spiano e conoscono i siti che visitate, è come navigare in maniera del tutto anonima se cosi possiamo dire. Tale funzione è già attivabile su Firefox, ma entro la fine dell’anno, giungerà anche su Chrome attraverso un’aggiornamento.

Come icona è stata scelta quella che potete vedere in alto e vi è una spiegazione dietro, se avete mai visto dei film tipo 007, avrete sicuramente notato che per spiare qualcuno si usa un insetto spia, per questo è stato scelto come logo o icona che sia un insetto con una sbarra, è come per dire, mettiamo fine agli insetti spia con il Do Not Track, simpatica come idea non trovate? Ovviamente non vedrete questa icona nel browser, ma il Dot Not Track sarà riportata sotto forma di voce nel menu, abilitando magicamente navigherete in tutta sicurezza. Vi è  anche la possibilità di auto abilitarla in modo da navigare automaticamente nel massimo della privacy.

Cosa ne pensate del Do Not Track? Ritenete che sia davvero efficace e di utilità? Avete mai utilizzato tale funzione? Vi invitiamo a rilasciare un commento con le vostre considerazioni personali.

Scritto da
Shinobi SEO WEB
Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, Instagram,

Cosa pensi di questo articolo?

0 0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.